DeA Planeta Libri lancia un premio letterario per romanzi inediti in italiano

DeA Planeta Libri, la casa editrice italiana nata a inizio 2017 dai gruppi De Agostini e Planeta, presenta la prima edizione del suo nuovo premio letterario ‘DeA Planeta’, rivolto ad autori maggiorenni, esordienti e non, di qualsiasi nazionalità, che presentino un’opera di narrativa originale, inedita e scritta in lingua italiana.

Il nome prende ispirazione da un celebre riconoscimento letterario spagnolo, il Premio Planeta, creato a Barcellona nel 1952 dal fondatore di Planeta, José Manuel Lara, e divenuto nel corso degli anni uno dei più importanti riconoscimenti letterari mondiali della letteratura in castigliano.

Stefano Izzo, segretario del Premio DeA Planeta, Daniel Cladera, direttore generale editoriale di DeA Planeta Libri, Gianluca Pulvirenti, amministratore delegato di DeA Planeta Libri

L’obiettivo del riconoscimento, spiega l’editrice in una nota, è quello “di contribuire a dare nuovo impulso ed energia al mercato editoriale italiano e offrire al grande pubblico romanzi di qualità”, guardando anche a una prospettiva che supera i confini italiani. L’opera vincitrice, infatti, oltre a ricevere un premio di 150mila euro, sarà pubblicata in Italia, contemporaneamente in Spagna e America Latina presso editori del gruppo Planeta, e tradotta in lingua inglese e francese per essere poi proposta a editori internazionali.

“L’auspicio è che scrittori in lingua italiana in tutto il mondo siano incentivati a partecipare e che, anno dopo anno, le opere vincitrici possano conquistare tutti i lettori, anche quelli che nelle ultime stagioni hanno abbandonato l’abitudine alla lettura” ha dichiarato Daniel Cladera, direttore generale editoriale di DeA Planeta Libri.

“Desideriamo avviare una nuova importante tradizione nello scenario editoriale italiano”, ha aggiunto Gian Luca Pulvirenti, a.d. di DeA Planeta Libri. “Contiamo che la data del Premio possa essere segnata ogni anno sul calendario a fianco di quelle dei maggiori riconoscimenti letterari, con i quali non si intende competere, bensì condividere il medesimo obiettivo di incentivo alla diffusione della cultura letteraria in Italia”.

Il bando del concorso è disponibile sul sito Premiodeaplaneta.it. Gli autori – esordienti e non – interessati a partecipare potranno iscrivere le proprie opere inedite, anche sotto pseudonimo, fino al 28 febbraio 2019. La cerimonia finale si terrà il 15 aprile 2019 a Milano.

Le opere candidate passeranno attraverso due fasi di selezione: una prima sarà operata da un comitato di lettura coordinato dalla casa editrice e condurrà a una cinquina di finalisti, mentre una giuria composta da cinque personalità della cultura curerà la selezione finale. Per questa prima edizione la giuria è composta dallo scrittore Massimo Carlotto, da Marco Drago presidente Gruppo De Agostini, dal docente e scrittore Claudio Giunta, la conduttrice radiofonica e televisiva Rosaria Renna e Manuela Stefanelli, direttrice Libreria Hoepli.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Studenti.it presenta l’inno della Maturità 2019 realizzato con Lorenzo Baglioni

Studenti.it presenta l’inno della Maturità 2019 realizzato con Lorenzo Baglioni

Condé Nast aggiunge un’offerta Corporate alla sua Social Academy

Condé Nast aggiunge un’offerta Corporate alla sua Social Academy

Su Tv2000 debutta il TGTg Estate

Su Tv2000 debutta il TGTg Estate