Tv2000, Ruffini saluta e ricorda: “qui anni felici”

Paolo Ruffini neo prefetto del Dicastero della Comunicazione vaticano ha salutato oggi tutti i collaboratori con cui ha costruito Tv2000. “Sono stati gli anni più felici della mia carriera” ha confessato Ruffini passando il testimone a Vincenzo Morgante, appena arrivato dalla direzione della Tgr della Rai. “Arrivo con gioia ed emozione. È possibile fare una televisione di qualità che parli a tutti senza perdere identità ha detto Morgante. Questa è una bella televisione. Qui abbiamo la libertà di poter dimostrare che è possibile fare una televisione diversa. Una televisione di qualità che parli a tutti senza perdere la propria identità”.

Nella foto: Lucio Brunelli, don Ivan Maffeis, Paolo Ruffini, Vincenzo Morgante e Massimo Porfiri

Alla presenza dell’amministratore delegato di Tv2000-InBlu Radio, Massimo Porfiri, e del direttore dell’Informazione, Lucio Brunelli, il portavoce della Conferenza episcopale italiana don Ivan Maffeis ha ringraziato Ruffini per il grande lavoro svolto in questi anni alla guida di Tv2000 e InBlu Radio‎ sottolineando come “con il tema della Giornata mondiale delle Comunicazioni sociali che è stato reso noto sabato scorso il Papa ci ha offerto lo spunto per dire quale è stato il primo contributo di Paolo Ruffini a Tv2000 e InBlu Radio: costruire comunità. Lo ha fatto con la sua professionalità, la sua porta sempre aperta, la sua capacità di ascolto e dialogo. Questo è il testimone più impegnativo che Paolo Ruffini ci affida”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Cento milioni di persone pagheranno per le news online entro il 2030. La previsione di Kopit Levien: al New York Times un quarto del mercato

Cento milioni di persone pagheranno per le news online entro il 2030. La previsione di Kopit Levien: al New York Times un quarto del mercato

Dall’audio al video. Spotify sigla accordi per realizzare film basati sui podcast

Dall’audio al video. Spotify sigla accordi per realizzare film basati sui podcast

Apple, la Commissione Ue ricorre contro la sentenza su fisco irlandese. Vestager: dal Tribunale errori di diritto

Apple, la Commissione Ue ricorre contro la sentenza su fisco irlandese. Vestager: dal Tribunale errori di diritto