Shockdom lancia Yep!, app per leggere i fumetti in streaming

Leggere in streaming centinaia di fumetti, direttamente su smartphone o tablet da oggi è possibile grazie a Yep!, app creata dalla casa editrice Shockdom. Disponibile online per gli abbonati una biblioteca di fumetti di stili e generi differenti.

La schermata home di Yep!

Oltre a collezionare e rendere disponibili le opere di alcuni di autori del fumetto italiano contemporaneo come Sio, Mattia Labadessa, Bigio, Giulio e Marco Rincione, Angela Vianello e Jessica Cioffi, sono in fase di produzione anche contenuti esclusivi e inediti realizzati per Yep! da importanti firme del mondo comics.

Il meccanismo che regola l’app è molto semplice: tutti i contenuti sempre disponibili online al prezzo fisso di 18 euro all’anno. L’abbonamento permetterà agli utenti di godere di un accesso illimitato ad una grande varietà di fumetti sempre e ovunque: basterà avere una connessione internet. Inoltre, grazie alla possibilità di effettuare il download, gli appassionati potranno scaricare i fumetti per una lettura offline.

Yep! è compatibile con tutti i dispositivi iOS e Android. L’interfaccia guiderà gli abbonati tra i generi o gli autori preferiti. I fumetti saranno inoltre fruibili anche via web, con un qualsiasi browser e sistema operativo. La piattaforma sarà disponibile per il download dal 4 ottobre negli store Android e iOS ricercando Yep Comics, oppure su www.yepcomics.it Ulteriori informazioni saranno disponibili per i visitatori dello stand allestito a Romics dal 4 al 7 ottobre nel Padiglione 7 – Pala Comics.

Lucio Staiano, fondatore di Shockdom e di Yep!

“Shockdom è nata nel 2000 come prima realtà italiana a produrre fumetti digitali e siamo stati nel 2004 tra i primi editori a fare integrazione tra digitale e cartaceo. Poi, in attesa di una maggiore maturità sia tecnologica che di consumi, ci siamo concentrati sul cartaceo riuscendo a registrare tassi di crescita di oltre il 100% anno su anno. Oggi Yep! è la nostra risposta al crescente tempo speso online in mobilità, pur mantenendo le versioni su carta”. Così ha dichiarato Lucio Staiano, fondatore di Shockdom e di Yep!. “Oltre ai dati che tutti conosciamo, ovvero che oltre 21 milioni di italiani navigano ogni giorno da mobile, l’evidenza della penetrazione degli smartphone e dei tablet nella quotidianità di ciascuno di noi è lampante – ha concluso Staiano – inoltre il digitale è il canale che ci permetterà di iniziare un processo di espansione anche all’estero, infatti tra qualche mese saranno pronte le traduzioni dei fumetti in varie lingue e Yep! sbarcherà in tutto il mondo”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Bfc approva il bilancio consolidato 2018: crescono i ricavi (+56,4%) ed ebitda al +154%

Su Pop Economy Teen Parlamento, rubrica dedicata ai giovani parlamentari under 40

Le ricette de La Cucina Italiana su Amazon Alexa