- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

Rai, Usigrai: direttori dall’esterno? Inaccettabile

“Direttore presi dall’esterno? Sarebbe subito una secca smentita degli impegni assunti, a partire dall’amministratore delegato e dal presidente, per valorizzare le risorse interne. Una scelta inaccettabile”. Lo scrive in una nota l’esecutivo Usigrai che avverte: “Faremo di tutto per impedirlo, come abbiamo già fatto in passato, anche perché sono fin troppo evidenti i rischi che si configuri il danno erariale. E intanto la Rai continua a tenere ben 3 testate, oltre 1000 giornalisti, più della metà di tutti i giornalisti Rai, con direzioni temporanee. E, quindi, senza la possibilità di presentare piani editoriali triennali di rilancio e sviluppo. La Rai – scandisce l’Usigrai – ha già al proprio interno professionisti di livello, in grado di assicurare guide stabili per le testate giornalistiche”.