Facebook: arriva la pubblicità su Whatsapp. Per ora non nelle chat

Nel primo trimestre 2019, come annunciato, arriverà la pubblicità su Whatsapp, ma “al momento” sarà limitata alle stories e non comparirà sulle chat interpersonali tra i vari utenti. Lo ha detto il country director di Facebook Italia, Luca Colombo, a margine dell’EY Digital Summit.

Mark Zuckerberg (Foto Ansa-EPA/ETIENNE LAURENT

Colombo, riferisce l’Ansa, ha spiegato che Facebook, colosso che controlla Whatsapp e Instagram, punta sul cosiddetto ‘instant messaging’ per renderlo un servizio interessante non solo per gli utenti, ma anche per le imprese. E così gli spot compariranno nelle cosiddette ‘stories’, vale a dire i cambi di stato, di Whatsapp.

Alla domanda se potrebbero essere ‘invase anche le normali chat, Colombo ha assicurato: “al momento no”.

Facebook punterà anche a tecnologie che possano consentire alle aziende di comunicare con i consumatori in maniera automatizzata e su larga scala, “ma evitando tassativamente fenomeni di spamming o di intrusione”, e per inviare le notifiche che ad oggi arrivano via sms o per email, come gli avvenuti pagamenti con la carta di credito.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Gubitosi (Tim): lo spostamento del calcio dal satellite alla fibra velocizzerà il passaggio del clienti sulla Rete

Gubitosi (Tim): lo spostamento del calcio dal satellite alla fibra velocizzerà il passaggio del clienti sulla Rete

Minacce a Mattarella. Il prof Gervasoni indagato per vilipendio: è legittima critica; i social erano spazio di libertà, ora deriva liberticida

Minacce a Mattarella. Il prof Gervasoni indagato per vilipendio: è legittima critica; i social erano spazio di libertà, ora deriva liberticida

Il Parlamento Ue studia nuove norme anti Slapp, le azioni legali “bavaglio”: Importante rafforzare libertà dei media

Il Parlamento Ue studia nuove norme anti Slapp, le azioni legali “bavaglio”: Importante rafforzare libertà dei media