Gara Ford: creatività a Bbdo, iniziative speciali a Wieden+Kennedy. Wpp tiene media e digital

Da decenni era il cliente simbolo della famosa ‘orizzontalità’ di Wpp. E il caso aveva voluto che la gara Ford che metteva in discussione il patto di lunga durata e comprensivo di tutte le specialità della comunicazione con il gruppo inglese scattasse proprio ad aprile, mentre iniziava la querelle tra l’azienda ed il ceo e fondatore che poi aveva portato all’uscita di Martin Sorrell da Wpp.

Il logo Ford (foto Ansa – EPA/JASON SZENES)

Ieri Ford, alla fine del processo, ha deciso di tripartire il proprio budget di comunicazione. La creatività globale è andata a BBDO, del gruppo Omnicom, mentre Global Team Blue continuerà ad affiancare il gigante dell’automotive su media, shopper e performance marketing, lo sviluppo dei siti e il customer relationship marketing. A Wieden+Kennedy, infine, è stata affidata la curatela dei progetti speciali.

Il nuovo assetto parte dal primo di novembre e prevede pure che Ford – contando di risparmiare 150 milioni d’investimenti sui 2 miliardi circa di spesa globale attuale – rinforzi la propria divisione interna dedicata al marketing.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Acquedotto Pugliese lancia il nuovo portale istituzionale

Acquedotto Pugliese lancia il nuovo portale istituzionale

Mind Edizioni compie 10 anni e festeggia con un opuscolo su alimentazione e salute

Mind Edizioni compie 10 anni e festeggia con un opuscolo su alimentazione e salute

Citynews sceglie 3Bmeteo per fornire previsioni e notizie meteo

Citynews sceglie 3Bmeteo per fornire previsioni e notizie meteo