Disney riorganizza i suoi vertici con i manager di 21st Century Fox

Svelati i primi dettagli sulla struttura organizzativa di The Walt Disney Company in seguito all’acquisizione della 21st Century Fox. La compagnia ha deciso di riogranizzare i suoi vertici, collocando i grandi nomi del panorama manageriale di 21st Century Fox nelle posizioni più di rilievo. A Peter Rice, attualmente dirigente della 21st Century Fox, presidente e ceo di Fox Networks Group, va così il ruolo di co-presidente di Disney Media Networks e Dana Walden, al momento ceo della Fox Television Group, è destinata alla Disney Television Studios e all’Abc Entertainment.

Peter Rice, attualmente dirigente della 21st Century Fox, presidente e ceo di Fox Networks Group, è stato nominato capo della Walt Disney Television e co-presidente di Disney Media Networks

Peter Rice è stato nominato capo della Walt Disney Television e co-presidente di Disney Media Networks, con l’incarico di riferire direttamente a Robert A. Iger, presidente e ceo di The Walt Disney Company. Le sue mansioni includono anche Abc Television Network, Abc Studios, l’Abc Owned Television Stations Group, Disney Channels, Freeform, Twentieth Century Fox Television, Fx Networks e Fx Productions, Fox 21 Television Studios e i canali di National Geographic.

“Disney è la compagnia creativa più importante del mondo, e non vedo l’ora di lavorare con Bob e con il suo eccezionale team per iniziare a costruire su quella straordinaria eredità – ha affermato Rice dopo la nomina. “Vorrei anche ringraziare Rupert, Lachlan e James Murdoch per avermi concesso il privilegio di lavorare su una gamma così vasta di film e show televisivi, sia di entertainment che di sport. Sono stati trent’anni incredibili”.

La squadra a diretto riporto di Rice è composta da Dana Walden, attualmente ceo della Fox Television Group, che diventa anche presidente di Disney Television Studios e Abc Entertainment, John Landgraf, presidente di Fx Networks e Fx Productions, Gary E. Knell, responsabile dei partnership con National Geographic, Gary Marsh, presidente e chief creative officer di Disney Channel Worldwide e James Goldston, capo di Abc News.

Come presidente di Disney Television Studios e Abc Entertainment, Dane Walden, avrà un portfolio che include Twentieth Century Fox Television e Fox 21 Television Studios, così come Abc Entertainment, Abc Studios, Freeform e la Abc Owned Television Stations Group. A Walden faranno capo Channing Dungey, presidente di Abc, Patrick Moran, capo degli Abc Studios, Jonathan Davis e Howard Kurtzman, presidenti della Twentieth Century Fox Television, Bert Salke, responsabile della Fox 21 Television Studios, Tom Ascheim, capo di Freeform e Wendy McMahon, ai vertici della Abc Owned Television Stations Group.

Ben Sherwood, co-presidente di Disney Media Networks e presidente di Disney Abc Television Group, manterrà il suo ruolo attuale durante tutto il periodo di transizione, fino al termine dell’acquisizione.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Enrico Singer è il nuovo direttore responsabile di Agenzia Nova

Chi sono, cosa fanno e cosa pensano gli italiani secondo il 52° rapporto Censis

Giovanni Moglia nominato chief regulatory affairs di Tim