Multiplayer con Esl per un web magazine dedicato ai videogiochi

Multiplayer.it insieme a Esl per la nascita di un web magazine italiano dedicato interamente al mondo dei videogiochi.

L’home page del sito Multiplayer.it

Come riporta un comunicato stampa, Multiplayer.it sarà l’unico partner italiano ad avere accesso ai contenuti firmati Esl come media all digital di settore, con una corsia preferenziale rispetto ad interviste e approfondimenti esclusivi ai caster della piattaforma, in occasione delle più importanti fiere e manifestazioni di gaming. Oggi gli esports sono uno dei fenomeni con i maggiori tassi di crescita a livello internazionale: nel 2018 si stima che il giro d’affari ammonterà a 906 milioni di dollari, con l’obiettivo di arrivare ad oltre 1 miliardo e 650 milioni nel 2021.

“Si tratta di un’importante sfida per Multiplayer.it che, prossimo a festeggiare il ventesimo anniversario della nascita, decide di presentarsi nel mondo degli esport per introdurlo al suo vasto seguito di oltre 2 milioni gli utenti unici mensili, tutti appassionati di videogame. Non potevamo pensare ad un modo migliore per cominciare quest’avventura che scegliendo un partner d’eccellenza come Esl, leader mondiale del settore” afferma Andrea Pucci, ceo e founder di Netaddiction. “Siamo la realtà italiana più longeva in questo settore – continua Pucci – e ci gratifica avere trovato un partner come Esl, che è l’anima ed il volto di un diverso modo di vivere oggi l’intrattenimento digitale”.

“Abbiamo scelto un Internet Media Partner come Multiplayer.it, autorevole e accreditato nel settore gaming, perché vogliamo raccontare, attraverso le performance e le storie dei protagonisti, l’incredibile mondo degli esport a tutti gli appassionati di videogiochi che ancora non hanno sperimentato questa disciplina, fatta di passione, grinta e soprattutto professionalità” ha dichiarato Daniel Schmidhofer, ceo di ProGaming Italia.

Tra i vari strumenti messi a disposizione di Esl da parte della testata Multiplayer.it  c’è il canale Twitch, che conta una media di oltre 1.500 spettatori giornalieri, più di tre milioni di minuti visualizzati al mese e un milione di ore di live mensili con all’attivo un totale di circa 12 milioni di views delle live session. Grazie a questa partnership, le sfide e i tornei di Esl saranno fruibili, oltre che sul canale Twitch proprietario, anche su quello di Multiplayer.it. Twitch è la più famosa piattaforma di video streaming dedicata a contenuti videoludici ed eSport con oltre 55 milioni di utenti al mese, dimostrandosi uno strumento in grado di creare un contatto diretto con il pubblico – principalmente millennials e nativi digitali – e un’interazione immediata con la community di videogiocatori attraverso chat integrate che permettono di commentare di commentare in tempo reale le partite in diretta.

L’accordo prenderà il via durante il Lucca Comics and Games, in programma con la nuova edizione dal 31 ottobre al 4 novembre 2018, uno dei principali appuntamenti italiani dedicati al gaming.
Durante la manifestazione Multiplayer.it sarà presente nella ex Chiesa di San Paolo, la Cattedrale degli esport, per documentare dal vivo tutte i match dell’Italian Vodafone Esports Open by Esl, con contenuti speciali tra cui interviste e cronache giornaliere, e la possibilità di rilanciare in streaming gli appuntamenti più importanti.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

McLaren acquista il 50% della Bahrain-Merida di Nibali

Sky lascia il ciclismo a fine 2019. La squadra di Froome: “come saprete, ci sono stati molti cambiamenti in Sky”

Rugby, Guinness main sponsor del Sei Nazioni