UM vince i budget globali di American Express e Merlin

Doppio colpo per UM, la centrale media del gruppo IPG che nel nostro Paese è guidato da Carlo Messori Roncaglia. Sono finiti nel carniere del gruppo il budget globale di American Express e quello Emea di Merlin, gigante anglosassone dell’intrattenimento e dei parchi a tema.

Carlo Messori Roncaglia

La gara Amex era iniziata a maggio, riguardato 22 mercati, ed era stata gestita da MediaLink. Incumbent principale MindShare, era stata affrontata anche da Omnicom Media Group e Dentsu Aegis Network. Alla fine UM subentra a MindShare nelle attività offline e a Digitas, del gruppo Publicis, in quelle online. L’operatività parte dall’inizio del 2019, il valore italiano del budget è stimato a 8 milioni.

La struttura di Messori dovrà occuparsi anche delle attività italiane di Merlin Entertainment, il player inglese che controlla vari parchi tematici di divertimenti e che in Italia può vantare il controllo di Gardaland. Um ha battuto nella finale del pitch Vizeum e gestirà nel nostro Paese un budget che è stimato 2,5 milioni di euro.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Paperlit trasforma in app le cento riviste di Tecniche Nuove

Paperlit trasforma in app le cento riviste di Tecniche Nuove

Le foto mai viste del Ventennio. Dopo 75 anni l’Archivio Vitullo digitalizzato da Agi è di nuovo visibile

Le foto mai viste del Ventennio. Dopo 75 anni l’Archivio Vitullo digitalizzato da Agi è di nuovo visibile

Aperte le candidature al Premio EY per l’imprenditore dell’anno

Aperte le candidature al Premio EY per l’imprenditore dell’anno