Rai assume 25 giovani diplomati. Domande entro il 23 ottobre

Vanno avanti le assunzioni da parte della Rai. Sono disponibili infatti 25 posti come addetti alla produzione e la ricerca da parte dell’azienda riguarda questa volta i giovani in possesso di diploma di scuola secondaria di primo grado.

La pagina con il bando di selezione per i 25 posti come addetti di produzione under 30

CLICCA QUI PER LEGGERE IL BANDO RAI

I candidati svolgeranno le mansioni di installazione e manutenzione dei corpi illuminanti e dei relativi apparati tecnici, nonché degli impianti e delle apparecchiature di ripresa e diffusione audio e video. Si occuperanno inoltre di guidare gli automezzi aziendali adibiti alla produzione, ma anche di tutte le attività strumentali relative al ruolo di addetto alla produzione.

Oltre al possesso del diploma di scuola media inferiore, le condizioni per poter accedere alla selezione riguardano l’età, che non deve essere superiore a 29 anni e 364 giorni, il conseguimento della patenta di guida automobilistica categoria ‘C’ o ‘C1’. Inoltre i candidati devono essere o cittadini italiani, o cittadini dell’Unione Europea e di Paesi non appartenenti all’Unione Europea, purché regolarmente soggiornanti in Italia. L’eventuale possesso di un diploma di scuola media superiore attinente al ruolo (secondo il nuovo ordinamento) consentirà al candidato di avere un punteggio più alto nella graduatoria iniziale, e lo stesso se il candidato ha conseguito due o più certificazioni di lingua inglese.

Di tutti i curricula inviati,  verranno selezionati 625 profili – ordinati secondo una graduatoria a punti che tiene conto del percorso di ciascun candidato – che potranno passare alla fase di selezione vera e propria, suddivisa in due parti, una preselettiva e una di valutazione finale.

La prima fase sarà un test scritto a risposta multipla (multiple choice) volto a verificare il livello di cultura generale. La seconda fase, quella di valutazione, consisterà in un colloquio con la Commissione Tecnica che mira all’approfondimento delle conoscenze e delle competenze possedute dai candidati, con valutazione del curriculum vitae presentato nel formato standard europeo e in un colloquio Conoscitivo-Motivazionale, che potrà essere corredato da test e dinamiche di gruppo.

Una volta scelta la rosa dei 25 candidati, l’assunzione avverrà con contratto di apprendistato professionalizzante della durata di 30 mesi. La domanda di partecipazione alla selezione deve essere inoltrata registrandosi sul portale della Rai, entrando con le proprie credenziali e aderendo all’iniziativa “Selezione specializzati della produzione 2018”. Una volta entrati, bisognerà compilare i form richiesti e confermare l’adesione alla selezione. Al termine della procedura basterà verificare la ricezione di un messaggio di posta elettronica nella casella del candidato. La domanda deve pervenire entro e non oltre le ore 12:00 del 23 ottobre 2018.

Di seguito il link alla pagina della Rai contente il bando di selezione con tutte le informazioni e le indicazioni per inviare la domanda di selezione

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Editori al contrattacco: Governo agisce al contrario degli altri Paesi europei. Riffeser: sì a confronto, no a minacce e denigrazioni

Profondo restyling per A&F di Repubblica, in edicola dal 22 ottobre. Calabresi: fatwa di Di Maio ha portato abbonamenti

Nasce Milano Running Festival, primo festival italiano del podismo. Ad aprile con Generali Milano Marathon