L’Italia vince e convince. Bene Le Iene, male Victoria. Venier batte D’Urso

Con una bella prova gli Azzurri hanno vinto fuori casa lo spareggio per evitare la serie B della Nation League. In onda su Rai1 al posto di Fabio Fazio, Polonia-Italia ha ottenuto ben 8,464milioni di spettatori con il 33,7% di share.

Il match ha avuto tutti i crismi del grande evento televisivo, raggiungendo quasi 9,3 milioni di spettatori alla fine del primo tempo e toccando nel finale, con il gol decisivo di Biraghi dopo il novantesimo, il 38% di share.

Sul secondo gradino del podio si sono sedute ‘Le Iene’, a quota 2 milioni e 11,9%. Il programma di Italia 1, inoltre, una volta finita la partita, ha dominato la scena, superando più volte il 18% in seconda serata. Più combattuta la lotta per il terzo posto. Ha fatto bene il primo dei telefilm di Rai2 (‘Ncis’ 1,877 milioni e 7,3%), ma poi nel corso della serata la seconda rete è stata superata sia da Canale 5 (‘Victoria 2’ a 1,661 milioni e 7%), che da Rai 3 (‘Amore Criminale’ 1,359 milioni e 6,3%) e La7 (Non è L’Arena a 1,174 milioni e 6,3%).

Massimo Giletti, in particolare, è divenuto secondo dietro le Iene dalle 24.05 in avanti. Su Rete4 l’evergreen ‘Il fuggitivo’ ha ottenuto 818mila spettatori e il 4,1%, ma facendo molto bene con il finale cult (vicino al 10%).

Per molti versi più interessante, in una giornata senza calcio al pomeriggio, la sfida tra i contenitori delle ammiraglie.

Mara Venier ha aperto dedicando ben un’ora a Ilaria Cucchi ed ha avuto ragione (19,2%). E poi nella seconda parte più leggera di ‘Domenica In’ ha conquistato il 18,5%. Dall’altra parte della barricata, Barbara D’Urso è partita con Giorgio Manetti e la sua epica storia d’amore con Gemma Galgani (materiale defilippesco) e poi è passata su Bobby Solo e la rappacificazione con la figlia, chiudendo il programma – fuori dalla fase di contrapposizione con la Venier, avendo opposta Cristina Parodi – con l’ospitata con Luigi Di Maio.

‘Domenica Live’ ha inanellato 12,32%, 16,58%, 17,21%, 19,81% e 19,55% con il vicepremier cinquestelle.

Si possono considerare buoni i risultati ottenuti al pomeriggio dalla terza rete, che dopo uno speciale genovese di ‘Mezzora in più’ proponeva il ritorno di Camila Raznovich. Lucia Annunziata ha conquistato 942mila spettatori con il 6,93% e poi il battesimo stagionale di Kilimangiaro il 5,67% e quindi l’8,11%.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La potente manager cinese Jie Sun (Ctrip) firma accordi con Aeroporti di Roma, Trenitalia e Musei Ferrari

La potente manager cinese Jie Sun (Ctrip) firma accordi con Aeroporti di Roma, Trenitalia e Musei Ferrari

Stati Generali Editoria, Crimi: obiettivo riforma strutturale importante e necessaria per un comparto cruciale

Stati Generali Editoria, Crimi: obiettivo riforma strutturale importante e necessaria per un comparto cruciale

Stati Generali Editoria, Lorusso: al via col piede sbagliato. Affossate proposte per Inpgi e contrasto precariato

Stati Generali Editoria, Lorusso: al via col piede sbagliato. Affossate proposte per Inpgi e contrasto precariato