Gruppo Mondadori rinnova i femminili Donna Moderna e Tu Style

Donna Moderna e Tu Style, i due settimanali femminili di Mondadori, sono in edicola in versione rinnovata. Da oggi i due magazine, sotto la direzione di Annalisa Monfreda, si rivolgono al pubblico con un approccio completamente nuovo, che attraverserà tutto l’ecosistema delle due testate, dalla carta al digitale fino alla comunicazione sui social.

Le cover di Donna Moderna e Tu Style rinnovati

“Donna Moderna da sempre è un giornale da leggere dalla prima all’ultima pagina per ricchezza di contenuti. A questa esperienza di lettura diamo ora una forma più distesa, un design che inviti all’ approfondimento. Una specie di oasi dal brusio in cui siamo immersi”, dichiara Monfreda parlando del restyling dei due magazine. “Con Tu Style invece abbiamo costruito il magazine che ancora non c’era, dinamico e rinnovato, destinato a tutte coloro che si esprimono con i propri look e cercano ispirazioni praticabili. Il nuovo Tu Style spiccherà come un evidenziatore per fornire preziose lezioni di stile”.

Annalisa Monfreda, direttore Donna Moderna e Tu Style

 

Per quanto riguarda Donna Moderna, moda e bellezza acquistano più spazio, grazie all’arrivo del fashion director Paola Salvatore, e il mondo digital si rinnova con un nuovo design. I temi principali sono sempre il beauty e il fashion, con consigli pratici pensati per le donne che hanno poco tempo. Contemporaneamente vengono lanciati i nuovi format short video ‘Right/Wrong’ (cosa fare e cosa evitare nel make-up tutti i giorni) e ‘Beauty Shades’ (come valorizzare al meglio ogni carnagione di pelle).
Il rilancio di Donna Moderna è supportato da una campagna di comunicazione ideata da Hunbranded sui canali tv, radio web e social, magazine del Gruppo Mondadori e quotidiani.

Le novità digital di Donna Moderna

Per Tu Style, realizzato con la consulenza editoriale di Sabrina Barbieri, il restyling è evidente già  dalla copertina del magazine, con una cornice fluo e strilli più evidenti. Ognuna delle tre sezioni in cui è articolata la rivista inoltre avrà una copertina dedicata. Nella prima, Up to date, sono raccolte le news; la seconda, Stylish, contiene i consigli e i suggerimenti per le appassionate di moda; la terza, Social, è pensata per la lettrice che ama essere sempre connessa e leggere di lifestyle ed eventi.

La strategia social del nuovo Tu Style punta sull’uso di Instagram per comunicare i progetti editoriali del brand che da oggi si propone come una “finestra sulle tendenze”.
In occasione di questo rilancio è stata inoltre sviluppata una iniziativa di engagement che prevede il coinvolgimento di dodici fashion influencer affini ai valori del magazine, di cui diventeranno ambassador. A loro si affiancano quattro content creator che condivideranno e racconteranno il mondo di Tu Style a una community di 1 milione di follower.
La campagna per il rilancio di Tu Style è stata realizzata da Wm Content su radio, social e sui magazine del Gruppo Mondadori.

Il profilo Instagram di Tu Style

“I femminili sono da sempre parte della forza del nostro portafoglio ed è compito di un editore leader nei magazine e nel digitale come Mondadori seguire costantemente lo sviluppo degli interessi e delle abitudini di consumo dei lettori per continuare a evolversi” dice Carlo Mandelli, direttore generale Periodici Italia del gruppo. “I due brand insieme rappresentano la più grande grande piattaforma femminile in Italia, con una reach di 15,6 milioni di contatti unici stampa e digital”.

“Il mercato si evolve e il continuo rinnovamento dei prodotti è indispensabile. In questa occasione siamo dinanzi a due love brand che si contraddistinguono come piattaforme multicanali”, dichiara Davide Mondo, amministratore delegato della concessionaria Mediamond.

Sul versante della raccolta pubblicitaria il digitale è sempre più importante e rappresenta oggi più del 30% della raccolta complessiva di Donna Moderna e Tu Style, con 900 investitori presenti nell’ultimo anno sulle piattaforme multicanali dei due brand, precisa un comunicato.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Stati Generali dell’editoria, Roma 25 marzo. ECCO IL PROGRAMMA: con Conte e Crimi gli interventi di Fieg, Fnsi, Upa, Odg, Anso e Uspi

Il Team Sky diventa Ineos a partire dal 1° maggio. Debutto al Tour dello Yorkshire

Chiude la redazione di Roma del Giornale