Nasce Milano Running Festival, primo festival italiano del podismo. Ad aprile con Generali Milano Marathon

Si chiamerà Milano Running Festival la prima fiera italiana legato al podismo.  L’annuncio è stato dato oggi in occasione della presentazione della Generali Milano Marathon prevista nel capoluogo lombardo il 7 aprile. 

Andrea Monti, Paolo Bellino, Urbano Cairo, Andrea Trabuio

Andrea Monti, Paolo Bellino, Urbano Cairo, Andrea Trabuio

Milano Running Festival, estensione del Marathon Village, è un’iniziativa che fa capo a  Rcs Sport – Rcs Active Team e sarà un grande hub espositivo, intorno al quale si articoleranno attività di intrattenimento, di try&buy, di forum/clinic, di presentazione eventi e prodotti.

La presentazione del logo della bozza del Milano Running Festival

La presentazione del logo della bozza del Milano Running Festival

L’iniziativa che si svolgerà da giovedì 4 a sabato 6 aprile avrà il suo baricentro nell’area di CityLIfe e nei padiglioni di MiCo (già sede del village negli ultimi due anni).  L’area espositiva crescerà ulteriormente, passando da 5.000 a 8.000 mq, grazie anche ad una più stretta partnership con Fiera Milano Congressi che si sta definendo in queste settimane.

L’edizione 2018 della Generali Milano Marathon  ha programmi ambiziosi: 10mila partecipanti con un giro di persone allargato che coinvolge 40mila persone tra maratona, staffetta non competitiva, e School Marathon.  Un bel passo avanti rispetto ai  25mila partecipanti del 2017.

La Milano Marathon è supportata dagli sponsor Generali, Huawei, Europ Assistance, Bridgestone, Under Armour e dai media partner Rds e Gazzetta dello Sport. Quest’ultima dedicherà all’evento pagine speciali dove saranno pubblicato i nomi di tutti coloro che taglieranno l’ambito traguardo dei 41,843 chilometri (definiti ‘finishers’). L’anno scorso dei 7mila iscritti hanno visto il loro nome sulle prestigiose pagine rosa in 5.556, quest’anno Andrea Monti si dice pronto a stamparne qualcuna in più.

“La comunicazione oggi non è un giornale o un sito, è l’evento”, sintetizza Andrea Monti,  direttore della Gazzetta dello Sport.

Rds e la radio partner dell’evento e riproporrà la “RDS Music Marathon”:  palchi dislocati lungo il percorso che ospiteranno le performance musicali di singoli artisti e band in una vera e propria staffetta. RDS Music Marathon è una maratona musicale che darà il ritmo alla maratona sportiva, in una cornice originale.

Come per l’edizione dell’anno scorso i gruppi musicali o i singoli artisti potranno presentare la propria candidatura sul sito www.rds.it, per essere selezionati e esibirsi in uno dei palchi previsti. Le candidature dei talenti amatoriali cantanti e musicisti dovranno essere accompagnate da un video provino e caricate online. Una giuria nominata da RDS valuterà chi avrà l’opportunità di salire on stage ma anche la loro propensione nel coinvolgere il pubblico attraverso i social e il web.

Qualche nota tecnica sulla XIX edizione di Generali Milano Marathon, in programma domenica 7 aprile 2019 con partenza e arrivo in Corso Venezia, nel centro del capoluogo lombardo. 

Completamente rinnovato per l’edizione 2015, il tracciato di gara ad anello, con partenza e arrivo in pieno centro (corso Venezia), è stato progressivamente migliorato nei dettagli, anno dopo anno, fino ad arrivare al disegno attuale. Generali Milano Marathon offre ai runner un percorso moderno e completo, capace di conciliare le esigenze di scorrevolezza dei top runner e degli amatori evoluti, con la possibilità di ammirare e godere una città sempre più bella nella sua combinazione di elementi storici e contemporanei.
Nel 2019 la competizione si arricchisce di ulteriore prestigio, diventando l’unica maratona italiana ad essere inclusa nel nuovissimo circuito internazionale Abbott World Marathon Majors Wanda Age Group World Rankings, oltre che nel calendario internazionale IAAF. Correndo ad aprile sulle strade di Milano, i runner avranno la possibilità di conquistare punti utili a qualificarsi alla prima finale mondiale Age Group, in program-ma a Londra nella primavera 2020.


• Ekis, azienda leader in Italia nei servizi di Coaching, percorsi formativi e consulenza, metterà gratuitamen-te a disposizione dei runner il programma “Correre con la testa”, il primo programma completo di allena-mento mentale per sportivi, in versione light. L’obiettivo è rendere l’attività sportiva il più completa e appassionante possibile, consentendo agli iscritti di vivere l’evento appieno, dando il meglio di sé e sod-disfacendo le aspettative personali: chi ha un obiettivo cronometrico, chi è un appassionato, chi lo ha im-maginato come una sfida con sé stesso.
• In collaborazione con Runnin’City, il percorso della maratona è stato diviso di in tre segmenti tematici (Passeggiata a City Life / Un po’ di verde / Il percorso culturale) che sono disponibili all’interno dell’omonima app, a disposizione di appassionati e turisti in visita a Milano che desiderano allenarsi e sco-prire la città correndo su un tratto selezionato del tracciato di gara.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Stati Generali dell’editoria, Roma 25 marzo. ECCO IL PROGRAMMA: con Conte e Crimi gli interventi di Fieg, Fnsi, Upa, Odg, Anso e Uspi

Il Team Sky diventa Ineos a partire dal 1° maggio. Debutto al Tour dello Yorkshire

Chiude la redazione di Roma del Giornale