EBay accusa Amazon: pratiche illecite per sottrarre venditori alla piattaforma di retail

EBay ha denunciato Amazon. Le accuse, rivolte al gigante fondato da Jeff Bezos, sono di aver avviato pratiche scorrette e in particolare di avere tentato di allontanare i venditori dalla piattaforma attraverso il sistema di messaggistica.

Jeff Bezos (foto ANSA/ALESSANDRO DI MARCO)

Nella denuncia, presentata alla Contea di Santa Clara in California, eBay taccia Amazon di aver compiuto nel corso degli anni diverse azioni illecite per sfruttare il suo sistema mail. Il primo giornale a riportare la notizia è stato The Wall Street Journal, raccontando che eBay ha denunciato Amazon con l’accusa di aver perpetrato nel corso di questi anni uno schema per infiltrarsi e servirsi del sistema interno delle mail di eBay. Questo presunto piano è stato utilizzato, secondo le accuse, da dozzine di rappresentanti vendite di Amazon negli Usa e nel resto del mondo, proprio per reclutare venditori eBay di valore elevato su Amazon. Il gigante del retail sarebbe colpevole di aver “coordinato le operazioni dal suo quartier generale”, compresi i migliaia di messaggi inviati ai venditori, i quali si è scoperto seguono uno stesso schema o sono addirittura uguali tra loro. L’accesso ai molti account utilizzati per inviare i messaggi è stato fatto da dispositivi legati agli indirizzi Ip di Amazon.

EBay sostiene la tesi che i rappresentati di Amazon hanno riconosciuto di aver violato le regole, e per questo chiede di imporre al colosso dell’ecommerce un risarcimento danni di un’entità non ancora specificata. L’accusa sostiene che Amazon ha violato il Comprehensive Computer Data Access and Fraud Act della California, una legge che tutela le aziende dai crimini informatici, oltre alle normali condizioni generali con gli utenti.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Stati Generali dell’Editoria, accrediti entro le ore 16. Diretta streaming sul sito del Governo

Stati Generali dell’Editoria, accrediti entro le ore 16. Diretta streaming sul sito del Governo

Copyright, gli editori a Strasburgo: dite sì alla direttiva. L’Europa ha bisogno di stampa libera

Copyright, gli editori a Strasburgo: dite sì alla direttiva. L’Europa ha bisogno di stampa libera

Terna, investimenti in Italia per 6,2 miliardi di euro, il piano più importante di sempre

Terna, investimenti in Italia per 6,2 miliardi di euro, il piano più importante di sempre