L’Allieva non delude e stacca il Gf VIP. Vola X Factor, si difende Formigli, crolla Greco

C’era di tutto di più, a partire dal primo pomeriggio, con Milan-Betis Siviglia di Europa League su Sky che nel preserale, con i rossoneri sconfitti in casa, ha conseguito 590mila spettatori e il 3%.

In prima serata c’era a tutti gli effetti una griglia da super giovedì. Una fiction molto attesa al rientro, ‘L’Allieva 2’., il ‘Gf Vip’ che ha proposto il confronto tra Silvia Provvedi e l’ex fidanzato Fabrizio Corona, ma anche una lite furibonda tra quest’ultimo e Ilary Blasi (spietata e forte nel regolare i conti in diretta con Corona). E poi il reality snob di Rai2, due film cult, il calcio in chiaro, il talent musicale pay con il primo Live, la sfida tra i due talk di approfondimento giornalistico.

I numeri dei meter hanno dato un responso chiaro.

Su Rai1 la fiction targata Endemol con Alessandra Mastronardi e Lino Guanciale ha conquistato 5,033 milioni e il 21,9% di share nella media dei due episodi, staccando nettamente la trasmissione dei famosi reclusi nella casa (‘Grande Fratello Vip’, sempre a cura Endemol,  a 3,2 milioni e 19,1%).

E’ calato nettamente Costantino Della Gherardesca (su Rai2 ‘Pechino Express’ a 1,245 milioni e 5,7%), facendo di poco meglio di ‘X Factor’ su SkyUno (1,161 milioni di spettatori di flusso ed il 5,4%). Subito dietro è arrivato il film cult con Tom Cruise (su Italia1 ‘Oblivion’ a 1,140 milioni e 5,2%), che ha corso sulla stessa linea del talk de La7 (‘Piazzapulita’ 1,054 milioni e 5,5%).

Corrado Formigli per lunghi tratti, fino alle 22.40, si è lasciato dietro sia Pechino che i film, e poi è tornato terzo dopo la mezzanotte, battendo ‘Linea Notte’ sulla terza rete.

Molto bene, considerato il contesto, ha fatto Tv8 con l’Europa League in chiaro: la vittoria della Lazio sul Marsiglia al Velodrome ha conquistato 1,071 milioni di spettatori ed il 4,4%, battendo il titolo su Rai3 firmato Stefano Sollima (‘Suburra’ a 969mila e 4,1%).

Risultato pessimo, al punto da aprire la strada a possibili interventi superiori, quello conquistato su Rete4 da ‘W l’Italia’: per Gerry Greco ieri soltanto 517mila spettatori e il 2,7%.

 

Rete 4 ha pagato dazio anche in access prime time.

Su La7 ‘Otto e mezzo’, con Beppe Severgnini, Massimiliano Romeo e Sebastiano Barisoni ospiti di Lilli Gruber, è arrivato a 1,774 milioni di spettatori e il 7,2% di share.

‘Stasera Italia’ con Alessandra Moretti, Nicola Molteni, Claudia Cerasa, Alessandro Cattaneo sopiti di Barbara Palombelli, ha ottenuto 1,038 milioni di spettatori e il 4,33% di share con la prima parte e con la seconda 914mila e 3,64%.

In seconda serata – tra liti e colpi di scena (senza esito l’incontro tra Fabrizio Corona e l’ex fidanzata Silvia Provvedi, le scintille sono arrivate tra la moglie di Francesco Totti ed il figlio di Vittorio Corona, la marchesa Daniela Del Secco è stata eliminata e in nomination sono andati  Elia Fongaro, Ivan Cattaneo e Martina Hamdy) – è stato ancora una volta netto il predominio del ‘Grande Fratello Vip’ su ‘Porta a Porta’.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Editoria, Crimi: obiettivo riforma di “grande respiro”. Conte: verso un sistema più “efficiente e rigoroso”

Editoria, Crimi: obiettivo riforma di “grande respiro”. Conte: verso un sistema più “efficiente e rigoroso”

Copyright, appello dal vicepresidente Ue Ansip: sostegno alla riforma. Testo diverso da quello di luglio: non è macchina da censura

Copyright, appello dal vicepresidente Ue Ansip: sostegno alla riforma. Testo diverso da quello di luglio: non è macchina da censura

Rai: all’esame del Cda la riorganizzazione della Corporate e la nuova direzione generale

Rai: all’esame del Cda la riorganizzazione della Corporate e la nuova direzione generale