Corporate Communication: nel mese di novembre un corso dedicato ai comunicatori

Contenuto sponsorizzato

Luiss Business School lancia l’Executive Program in Corporate Communication, per formare professionisti del mondo della comunicazione. Nel mese di novembre si darà il via al primo ciclo di incontri.

Dopo un primo anno di “riscaldamento”, la Business School della Luiss accelera sulla formazione per i professionisti della comunicazione. La scuola, diretta da Paolo Boccardelli, avvierà infatti a novembre l’Executive Program in Corporate Communication, un corso intensivo di quattro mesi rivolto sia a chi già lavora in azienda o in agenzia, sia a chi desidera riqualificarsi.

Paolo Boccardelli, direttore Luiss Business School

Paolo Boccardelli, direttore Luiss Business School

Lo spettro delle materie oggetto di insegnamento è ampio e va dalle tradizionali media relations alla comunicazione digitale e social, dalla Csr alla comunicazione finanziaria, dal brand management alla gestione delle crisi. Il ruolo del comunicatore è sempre più strategico nelle aziende, in un sistema complesso che necessità di capacità nuove. E l’aggiornamento continuo è fondamentale per fronteggiare l’evoluzione della professione, indubbiamente rivoluzionata negli ultimi anni.

L’Executive Program in Corporate Communication vuole porsi come punto di riferimento nel settore, dice Paolo Boccardelli, direttore della Luiss Business School, “e, per farlo, ha coinvolto alcuni dei migliori professionisti italiani”. Direttore del programma è Gianluca Comin, fondatore della Comin & Partners, dopo anni come direttore delle Relazioni Esterne di Enel, affiancato da altri professionisti di primo livello come Silvia De Blasio di Vodafone, Paolo Iammatteo di Poste, Lorenza Pigozzi di Mediobanca, Manlio Pisu di Consob, Raul Romoli Venturi di Ferrero e Ivan Dompé, che dopo l’esperienza come direttore della comunicazione istituzionale di Tim, ha scelto di dedicarsi alla Business School.

Rome 30 may 2007 Portrait Session Manager Enel in the picture Gianluca Comin photo by Renato Franceschin/GraziaNeri

L’Executive Program in Corporate Communication si articola in una formula weekend, con giornate di lezioni di sette ore, che vanno dal giovedì al sabato dalle 10 alle 17 a weekend alterni. Il ciclo degli incontri è diviso in totale in cinque moduli tematici, che possono essere fruiti anche singolarmente.

Per iscriversi è necessario avere una laurea di I o II livello, a ciclo unico o del vecchio ordinamento, o ancora una consistente esperienza lavorativa nel mondo della comunicazione. L’Executive Program infatti è rivolto sia a studenti, sia a professionisti del settore che vogliono tenersi aggiornati. Per chi è in possesso dei requisiti basta compilare il modulo di iscrizione e inviarlo all’indirizzo email executive@luiss.it, allegando il curriculum vitae. Gli interessati dovranno poi sostenere un colloquio conoscitivo che potrà avvenire di persona nella sede del corso a Roma, telefonicamente o tramite Skype.

Al link tutte le informazioni su come iscriversi e sulle tempistiche per inviare i moduli:  https://businessschool.luiss.it/executive-corporate-communication/

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Usigrai, in Rai sembra ci siano due aziende; inaccettabile che la direttrice di Rai1 consideri editore il Governo

Usigrai, in Rai sembra ci siano due aziende; inaccettabile che la direttrice di Rai1 consideri editore il Governo

Radio Radicale, Crimi: i 3 milioni in più concessi per 2019 peseranno su riparto del fondo pluralismo

Radio Radicale, Crimi: i 3 milioni in più concessi per 2019 peseranno su riparto del fondo pluralismo

Garante Privacy su criptovaluta Facebook: così i big del web diventano stati-padroni, no a monarchie digitali

Garante Privacy su criptovaluta Facebook: così i big del web diventano stati-padroni, no a monarchie digitali