Cambi al vertice in Avanade Italy

Emiliano Rantucci general manager; Mauro Meanti chief operating officer; Monica Vetrò direttore vendite della filiale italiana. Tre nomine, operative dal 29 ottobre 2018, in Avanade Italy, ramo italiano di un’azienda leader mondiale nella fornitura di servizi digitali innovativi, cloud, business solutions ed experience design

Rantucci, nato nel 1972, guiderà un team di oltre 900 professionisti in Italia, e fa parte di Avanade dal maggio 2018. In precedenza ha lavorato in Capgemini e durante la sua carriera ha maturato un ampio bagaglio di competenze tecniche, strategiche e di conoscenza dei mercati. Prima di approdare in Capgemini è stato attivo in diverse realtà aziendali italiane.

Emiliano Rantucci, general manager di Avanade

Invece Monica Vetrò, 47 anni, negli ultimi due anni è stata responsabile della divisione commerciale in Avanade. Laureata in Ingegneria delle Telecomunicazioni al Politecnico di Torino, ha lavorato negli ultimi 18 anni in aziende quali Hewlett Packard Packard Enterprise, ricoprendo ruoli diversi nell’ambito della consulenza e della system integration in diversi mercati.

Monica Vetrò, direttore vendite della filiale italiana

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Luca Kovatsch, responsabile della sottoscrizione Corporate di Groupama Assicurazioni

Luca Kovatsch, responsabile della sottoscrizione Corporate di Groupama Assicurazioni

Fabrizio Piscopo nominato vice presidente del gruppo Alma Media

Fabrizio Piscopo nominato vice presidente del gruppo Alma Media

Eugenio Ferraro, head of media agencies & programmatic di Citynews

Eugenio Ferraro, head of media agencies & programmatic di Citynews