Perchè tra le direzioni al vaglio del Cda non c’è Rai Sport? Il Cdr: incomprensibile disinteresse

Nota inviata da Cdr e Fiduciario di Milano di Rai Sport –  La Rai continua a dimenticare Rai Sport. Perché?
Ancora una volta, troviamo inaccettabile e incomprensibile il totale disinteresse dell’Azienda nei confronti della redazione di Rai Sport.Nelle proposte di nomina dei direttori, formulate dall’amministratore delegato della Rai, Fabrizio Salini e inviate ai consiglieri, in vista del Cda di domani, non c’è quella della nostra testata.

Negli ultimi tre mesi, solo il grande impegno e l’ottimo lavoro di tutta la redazione, in condizioni obiettivamente difficili, hanno permesso di sopperire alla latitanza dell’Azienda, che non è ancora in grado di dare delle risposte.

Ora, però, la nostra testata ha bisogno, e subito, di una direzione stabile e con pieni poteri per progettare e rilanciare il proprio futuro. Le giornaliste e i giornalisti di Rai Sport non possono più aspettare.

il CdR e il Fiduciario di Milano di Rai Sport

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

“Il disinteresse del governo rischia di dare il colpo di grazia al settore”: Fnsi in piazza a Roma in 7 ottobre

“Il disinteresse del governo rischia di dare il colpo di grazia al settore”: Fnsi in piazza a Roma in 7 ottobre

<strong> 23 settembre </strong> Bocci doppia Blasi. Del Debbio stacca Formigli. XFactor 3,1%, Roma 2%

23 settembre Bocci doppia Blasi. Del Debbio stacca Formigli. XFactor 3,1%, Roma 2%

TOP 100 BRAND ONLINE iscritti ad Audiweb nel GIORNO MEDIO. A luglio sempre in vetta ilMeteo, Libero e Corriere della Sera

TOP 100 BRAND ONLINE iscritti ad Audiweb nel GIORNO MEDIO. A luglio sempre in vetta ilMeteo, Libero e Corriere della Sera