La fidanzata di Khashoggi intervistata da Abc. Chi lo voleva morto?

Condividi

“Temeva di essere catturato e rispedito in Arabia Saudita”. Prima intervista a una tv statunitense (Abc) da parte di Hatice Cengiz, fidanzata di Khashoggi, il giornalista ucciso nell’ambasciata saudita a Istanbul. “Ho voluto credere che fosse vivo fino a che i sauditi hanno confessato l’omicidio”, dichiara. Ora vuole sapere dove si trova il corpo e chi è il mandante, commenta Abc. La prima intervista in assoluto di Hatice Cengiz era stata concessa alla tv nazionale turca Haberturk.