- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

Cnn, Nbc, Fox e Fb cancellano un video di Trump su immigrazione giudicandolo razzista

Clima politico sempre più caldo in America. A poche ore dall’apertura dei seggi per le elezioni di Midterm, Nbc, Fox News e Facebook hanno deciso di cancellare la trasmissione di un controverso video sull’immigrazione della campagna del presidente Trump. “Dopo un ulteriore esame, riconosciamo la natura priva di sensibilità dello spot e abbiamo deciso di cessare la sua diffusione al più presto”, ha spiegato la Nbc, che l’aveva inizialmente trasmesso durante il progamma ‘Sunday Night Football’.

Anche Fox aveva raggiunto una decisione simile ieri, decisione non del tutto scontata vista la vicinanza dell’emittente ai repubblicani e il legame esistente tra Trump e il proprietari Rupert Murdoch. Posizioni simili anche da Facebook, che ha annunciato che rimuoverà lo spot perchè viola la politica pubblicitaria della società “contro contenuti sensazionalistici”.

Prima di loro aveva fatto la stessa cosa la Cnn, rifiutandosi di mandare in onda lo spot, bollandolo come razzista.

Interrogato dai reporter sul video, Donald Trump ha respinto le accuse: “un sacco di cose sono offensive, le vostre domande sono offensive un sacco di volte”.

Diffuso dalla campagna per la rielezione di Donald Trump nel 2020, il video invita con toni sinistri a fermare la carovana di migranti centroamericani proveniente usando le immagini di Luis Bracamontes, un clandestino espulso due volte in Messico e condannato a morte per aver ucciso due poliziotti e attaccando apertamente i democratici.