Fcp Quotidiani, Massimo Malfetti è il nuovo presidente. Martellini: anche per la stampa business legato agli eventi sempre più importanti

Il 6 novembre 2018 il presidente FCP Massimo Martellini ha convocato l’Assemblea FCP-Assoquotidiani per l’elezione del nuovo Presidente del mezzo.

Massimo Malfetti - Presidente FCP-Assoquotidiani

Massimo Malfetti – Presidente FCP-Assoquotidiani

L’Assemblea ha eletto per acclamazione e all’unanimità Massimo Malfetti, Direttore commerciale pubblicità nazionale della Concessionaria Speed. Il Presidente Martellini, introducendo la votazione, ha sottolineato come nonostante i numeri non premino la potenzialità del mezzo, la Stampa quotidiana continua a rivestire un’importanza fondamentale per l’informazione del Paese, soprattutto in un periodo di grandi cambiamenti come l’attuale. Anche da un punto di vista del fatturato pubblicitario, ha proseguito il Presidente, il mezzo mostra segnali incoraggianti come la performance del periodo estivo Giugno-Luglio-Agosto della Commerciale Nazionale che ha fatto segnare nei dati dell’Osservatorio FCP-Assoquotidiani una crescita del +7,1% rispetto al 2017. Ha rimarcato inoltre la sempre maggiore importanza degli Eventi in un ambito di comunicazione integrata, sia per i Quotidiani che per i Periodici.

In chiusura di riunione Martellini ha ringraziato il Presidente uscente di FCP-Assoquotidiani Domenico Ioppolo per il lavoro svolto e la collaborazione prestata, anche a fronte di impegni che gli impediscono di proseguire nell’incarico. Ha infine augurato al nuovo Presidente un lavoro proficuo e ricco di ricadute positive per il mezzo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Editoria, Crimi: obiettivo riforma di “grande respiro”. Conte: verso un sistema più “efficiente e rigoroso”

Editoria, Crimi: obiettivo riforma di “grande respiro”. Conte: verso un sistema più “efficiente e rigoroso”

Copyright, appello dal vicepresidente Ue Ansip: sostegno alla riforma. Testo diverso da quello di luglio: non è macchina da censura

Copyright, appello dal vicepresidente Ue Ansip: sostegno alla riforma. Testo diverso da quello di luglio: non è macchina da censura

Rai: all’esame del Cda la riorganizzazione della Corporate e la nuova direzione generale

Rai: all’esame del Cda la riorganizzazione della Corporate e la nuova direzione generale