Il gesto dell’orecchio di Mourinho divide la stampa Uk

Josè Mourinho divide, dentro e fuori dal campo. All’indomani della serata di Champions di Torino, all’Allianz Stadium, dove il suo Manchester United ha affrontato e sconfitto la Juve, le reazioni dello Special One ai cori dei tifosi bianconeri ha spaccato la stampa britannica in due fronti, e non certo per le scelte di gioco.

Da una parte c’è chi ha giustificato la reazione dell’allenatore, subissato di insulti per tutta la durata della sfida. Dall’altra c’è chi gli rimprovera di aver perso un’occasione per non fomentare il tribalismo calcistico. Emblematiche le prime pagine sportive, ma soprattutto i titoli dei principali giornali  Uk.

Decisamente schierato al fianco di Mourinho il Mirror, che dedica all’esultanza del tecnico portoghese una foto a tutta pagina, con i titolo “Turin Proud” e con la didascalia “Lo United supera il test torinese”.

Il Times, ricordando il passato interista di Mou, titola: “Il ritorno speciale”. L’apertura viene accompagnata dall’immagine dell’allenatore che al triplice fischio finale entra in campo portandosi la mano all’orecchio, implicito invito ai tifosi juventini a farsi sentire.

A censurare il gesto è stato al contrario il Sun, con un eloquente: “No Class”. Un giudizio condiviso da una ex stella dello United, Paul Scholes, che in diretta – commentando la sfida di Torino – aveva stigmatizzato il comportamento del manager dei Red Devils: “Devi vincere con un po’ di classe, non penso ci fosse bisogno di questa sceneggiata, ma questo è il suo modo di essere”.

“Un classico Mourinho”, appunto, come invece lo definisce il Guardian.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Al forum di Wpp Italia e TEH Ambrosetti tutto sui Millennials, la generazione che sta cambiando la società e la pubblicità

Malagò ancora contro il Governo: con quattro righe è stato ucciso il Coni

Il Wall Street Journal vara una task force contro fake news e video artefatti