News Corp: utile e ricavi in aumento nel primo trimestre. In crescita gli abbonamenti digitali dei giornali

News Corp ha registrato un incremento dei ricavi del 23% a livello annuale nel primo trimestre per via dell’impatto positivo del consolidamento degli asset televisivi australiani, ma il fatturato derivante dalla pubblicità sulla carta stampata è calato. E’ il dato che emerge dai conti al 30 settembre del gruppo editoriale statunitense, i cui ricavi si sono attestati a 2,52 miliardi di dollari rispetto ai 2,06 miliardi dello stesso periodo dello scorso anno. ‘utile netto è salito a 128 milioni di dollari, rispetto agli 87 miliardi del primo trimestre del 2017. In luce anche l’utile pretasse, cresciuto del 44% a/a a 358 miliardi.

I ricavi del business news, che comprende il Wall Street Journal, Times of London e il New York Post, sono aumentati dell’1% a livello annuale a 1,25 miliardi di dollari, ma il fatturato derivante da pubblicità è sceso del 7% nel confronto anno su anno. In crescita gli abbonamenti digitali: con il 65% delle sottoscrizioni al Wsj che sono esclusivamente digital.

Robert Thomson

“La crescita dei ricavi e dell’utile ha confermato la nostra strategia focalizzata sullo sviluppo digitale e sul porre particolare enfasi sugli abbonamenti man mano che il mercato pubblicitario continua ad evolversi”, ha dichiarato l’amministratore delegato, Robert Thomson, commentando i risultati.

Ad aprile News Corp, ricordiamo, ha completato la fusione di Foxtel e Fox Sports Australia. Il gruppo editoriale ha ora una partecipazione di controllo nell’entità frutto del merger, una delle più grandi reti di pay-Tv, sport e intrattenimento in Australia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il New York Times online compie 25 anni. L’edizione digitale del quotidiano fu lanciata il 22 gennaio 1996

Il New York Times online compie 25 anni. L’edizione digitale del quotidiano fu lanciata il 22 gennaio 1996

TOP PROGRAMMI TV SUI SOCIAL 2020 e post più popolari. Che tempo che fa domina l’anno, inseguono Amici, GF e Iene

TOP PROGRAMMI TV SUI SOCIAL 2020 e post più popolari. Che tempo che fa domina l’anno, inseguono Amici, GF e Iene

UE, Von der Leyen: il potere dei big digitali va limitato democraticamente; libertà d’espressione regolata dalla legge non da manager

UE, Von der Leyen: il potere dei big digitali va limitato democraticamente; libertà d’espressione regolata dalla legge non da manager