Mondadori è allo IAB con un grande carosello e aree dedicate a Giallo Zafferano, Donna Moderna e Grazia

Quest’anno il Gruppo Mondadori è presente allo IAB come Platinum Sponsor con uno stand dedicato che ricrea l’atmosfera ludica e colorata dei luna park e coinvolge i visitatori con un grande carosello centrale e tre attività a tema distinte per tre dei suoi brand digitai più forti: Giallo Zafferano, Donna Moderna e Grazia.

Per chi si presenterà allo Stand n°6 il 12 e 13 novembre Mondadori ha preparato tante sorprese. Infatti oltre ad un bel giro sulla giostra, ci sarà il digital photoboot di Grazia Factory, la postazione make up dedicata di Donna Moderna e l’ape car di Giallo Zafferano che distribuirà pop corn e zucchero filato mentre giocolieri e trampolieri animeranno tutta l’area.

Mondadori sarà anche presente con due workshop pomeridiani con Giallo Zafferano (lunedì 12/11 alle ore 16,30) e Grazia Factory (martedì 13/11 alle ore 15) entrambi nella sala Amber 5 tenuti rispettivamente da  Andrea Santagata e Daniela Cerrato.

Daniela Cerrato e Andrea Santagata

Per registrarsi ai wokrshop e vedere il programma
https://www.iab.it/eventi/iab-forum/iab-forum-2018/programma-workshop-2018/

Per ulteriori info logistiche su come raggiungere Mico :
https://www.iab.it/eventi/iab-forum/iab-forum-2018/come-raggiungere-mico/

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Tra vent’anni non ci saranno più giornali cartacei. La profezia di Mark Thompson: tra 10, massimo 15 anni New York Times solo digital

Tra vent’anni non ci saranno più giornali cartacei. La profezia di Mark Thompson: tra 10, massimo 15 anni New York Times solo digital

Secondo anniversario del crollo del Ponte Morandi. ‘Le voci di Genova’ in un emozionante video di LabGediDigital

Secondo anniversario del crollo del Ponte Morandi. ‘Le voci di Genova’ in un emozionante video di LabGediDigital

Tim, due terzi famiglie aree bianche raggiunta da banda ultralarga. Gubitosi: avanti con Risorgimento digitale

Tim, due terzi famiglie aree bianche raggiunta da banda ultralarga. Gubitosi: avanti con Risorgimento digitale