TrovoLavoro, nuovo supplemento trimestrale di Corriere della sera, in edicola dal 19 novembre

Lunedì 19 novembre sbarca in edicola TrovoLavoro, il nuovo supplemento trimestrale del Corriere della Sera e L’Economia dedicato al mondo del lavoro e della formazione professionale: contenuti di servizio, consigli, informazioni, istruzioni e una selezione delle offerte disponibili per guidare i lettori nell’universo lavorativo. Il lancio di TrovoLavoro è supportato da una campagna promozionale di Hi! che si declina sui mezzi stampa del Gruppo, sui mezzi digitali e social, e su radio.

foto Ufficio Stampa RCS

Copertina del primo numero di TrovoLavoro

Grazie a inchieste, approfondimenti e strumenti di ricerca, ricorda una nota stampa, il nuovo dorso si pone come un vademecum per chi si affaccia per la prima volta al mercato del lavoro, per chi cerca prospettive di cambiamento e crescita, e per chi opera nell’ambito delle risorse umane.

La nuova testata si aggiunge ai contenuti di Trovolavoro.it, del blog La nuvola del lavoro e alle due pagine che, ogni martedì, il Corriere della Sera dedica al tema della ricerca impiego.

Diverse le sezioni all’interno del supplemento: dall’area per la consultazione di annunci, a quella dedicata ad informazioni di servizio su come leggere la propria busta paga, e su come trovare lavoro e alloggio all’estero. Sarà dato spazio, oltre ai focus sulle aziende, anche a indicazioni utili sulle professioni e i relativi contratti e stipendi, sulla carriera, sulle nuove legislazioni, su come mettersi in proprio e diventare imprenditori. Sarà dato ampio spazio anche ai focus sulle aziende.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Identità Golose: edizione numero 15 a Milano con 140 chef

Identità Golose: edizione numero 15 a Milano con 140 chef

Alle 18.30 a Roma, Giuseppe Di Piazza presenta il nuovo romanzo ‘Il movente della vittima’

Alle 18.30 a Roma, Giuseppe Di Piazza presenta il nuovo romanzo ‘Il movente della vittima’

Starbene cambia look e affida la produzione di nuovi contenuti a dodici ‘social ambassador’

Starbene cambia look e affida la produzione di nuovi contenuti a dodici ‘social ambassador’