Minacce al giornalista Rai autore delle inchieste su Juve-‘ndrangheta

Una croce con vernice rossa sul muro accanto alla porta di casa e liquido infiammabile in più punti sul pianerottolo dell’appartamento. Toccherà ai pm della Procura di Roma fare luce sull’intimidazione subita nella notte tra lunedì e martedì dal giornalista della Rai, Federico Ruffo, autore di una recente inchiesta per la trasmissione Report sui presunti rapporti tra alcuni dirigenti della Juventus, ultrà e ‘ndrangheta.

I carabinieri di Ostia, dopo il sopralluogo, hanno acquisito anche tutto il materiale relativo alle minacce che il giornalista di Report ha ricevuto nelle scorse settimane dopo i suoi servizi.

Su quanto accaduto in molti hanno espresso solidarietà al cronista. Il presidente della Camera, Roberto Fico, ha parlato di “inaccettabile intimidazione”, mentre il presidente della Rai, Marcello Foa, l’amministratore delegato Fabrizio Salini e il cda hanno testimoniato vicinanza al cronista e a tutta la redazione di Report. “Un episodio ancora più grave, intollerabile ed inquietante, perché avvenuto nell’abitazione di Ruffo, e del quale ci si augura si possa al più presto risalire agli autori. Il Servizio Pubblico si schiererà sempre in difesa e a tutela di un giornalismo libero, plurale ed imparziale, elemento fondamentale di ogni maturo sistema democratico”.

Per il sindaco di Roma, Virginia Raggi, siamo di fronte ad un “fatto gravissimo” mentre il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti ha affermato che “la libertà di stampa è un valore della nostra democrazia. Va sempre difesa, e mai messa in discussione”.

Solidarietà anche da Fnsi e Usigrai. “Chi vuole far tacere l’informazione libera?”, si sono chieste le due sigle, invitando ad indagare “sui mandanti delle campagne d’odio via web, urgente un incontro in prefettura a Roma per affrontare l’emergenza”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Inpgi, Crimi: M5S non vuole commissariamento; ipotesi passaggio ammortizzatori sociali all’Inps

Inpgi, Crimi: M5S non vuole commissariamento; ipotesi passaggio ammortizzatori sociali all’Inps

Condè Nast vende W a Future Media Group. Sara Moonves sostituisce alla direzione Stefano Tonchi

Condè Nast vende W a Future Media Group. Sara Moonves sostituisce alla direzione Stefano Tonchi

Andrea Farinet è il nuovo presidente di Fondazione Pubblicità Progresso

Andrea Farinet è il nuovo presidente di Fondazione Pubblicità Progresso