Secolo XIX, Luca Ubaldeschi alla direzione. Massimo Righi “manterrà un ruolo di rilievo nel giornale”

Il gruppo GNN conferma che Massimo Righi ha comunicato all’editore di voler lasciare la direzione del Secolo XIX. Si tratta, spiega una nota,  di una scelta dovuta a ragioni esclusivamente personali.

Luca Ubaldeschi (foto ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO)

L’Editore, prosegue la nota, che comprende pienamente le motivazioni che portano Massimo Righi a questa decisione, lo ringrazia per l’eccellente lavoro svolto in questi due anni e mezzo, nei quali il Secolo XIX si è confermato quale interprete sempre più attento e puntuale della complessa realtà ligure.
Luca Ubaldeschi sarà il nuovo direttore del Secolo XIX. Attuale vicedirettore vicario della Stampa, Ubaldeschi ha esperienza e conoscenza necessarie per proseguire nel rafforzamento del giornale in questo momento storico molto difficile per Genova e la regione.
A Massimo Righi, che manterrà un ruolo di rilievo nel giornale, e a Luca Ubaldeschi l’Editore formula i migliori auguri di buon lavoro.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Rai, ecco i project leader previsti dal piano Salini di trasformazione in media company digitale  – I NOMI

Rai, ecco i project leader previsti dal piano Salini di trasformazione in media company digitale – I NOMI

Cardani (Agcom): responsabilità politica su fake news. Servono riflessione competente e confronto continuo

Cardani (Agcom): responsabilità politica su fake news. Servono riflessione competente e confronto continuo

Le Monde, trattative in esclusiva tra Pigasse e Kretinsky per rilevare la quota di Prisa. I due vicini a diventare primi azionisti del quotidiano

Le Monde, trattative in esclusiva tra Pigasse e Kretinsky per rilevare la quota di Prisa. I due vicini a diventare primi azionisti del quotidiano