Il Sole 24 Ore: Gubitosi lascia il Cda dopo la nomina ad amministratore delegato di Tim

Luigi Gubitosi ha rassegnato le proprie dimissioni dalla carica di consigliere indipendente non esecutivo de Il Sole 24 Ore “essendo venuti meno i requisiti di indipendenza a seguito della sua nomina ad amministratore delegato e direttore generale di Tim, società associata a Confindustria”.

Lo rende noto un comunicato del gruppo editoriale. Gubitosi ha svolto le funzioni di presidente del Comitato controllo e rischi e del Comitato editoriale, con la qualifica di consigliere indipendente.

Luigi Gubitosi (Foto ANSA/MASSIMO PERCOSSI)

È stato altresì membro del Comitato operazioni con Parti correlate del gruppo Sole 24 Ore, che “ringrazia il dott. Gubitosi per il prezioso contributo e formula i migliori auguri per il nuovo prestigioso incarico”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Chiude la redazione di Roma del Giornale

Il Team Sky diventa Ineos a partire dal 1° maggio. Debutto al Tour dello Yorkshire

Stati Generali dell’editoria, Roma 25 marzo. ECCO IL PROGRAMMA: con Conte e Crimi gli interventi di Fieg, Fnsi, Upa, Odg, Anso e Uspi