Il Gruppo Volkswagen investe in Diconium: un ulteriore passo avanti per la digitalizzazione

Il Gruppo Volkswagen investe in Diconium, azienda tedesca specializzata nel digitale, e acquisisce il 49% delle sue quote. Con questa partecipazione, il Gruppo si assicura ulteriore know-how e rafforza le proprie competenze nel business digitale. Di conseguenza diconium diventerà un partner tecnologico chiave per l’espansione di nuovi servizi disponibili nel Volkswagen Automotive Cloud. Il completamento della transizione per la partecipazione è ancora oggetto di approvazione da parte delle autorità Antitrust.

foto Ufficio Stampa Volkswagen

Con Diconium come partner tecnologico il Gruppo Volkswagen fa un ulteriore passo avanti nel proprio impegno per la digitalizzazione. L’obiettivo, riporta un comunicato stampa, è offrire ai Clienti velocemente e facilmente servizi digitali per i loro veicoli, che un giorno saranno completamente connessi. La marca Volkswagen guida il Gruppo in questo senso e, insieme a Microsoft, sta sviluppando il Volkswagen Automotive Cloud che collegherà il veicolo connesso, la piattaforma cloud e i servizi digitali.

Fra altre attività, Volkswagen e Diconium vogliono lanciare una piattaforma globale di vendite online che permetta ai Clienti Volkswagen di acquistare e gestire i servizi “We” in arrivo e le funzioni on demand per i loro veicoli connessi. Quelle disponibili includeranno streaming multimediali, pagamento automatico per i rifornimenti, per la ricarica delle batterie e per il parcheggio e aggiornamenti Over-the-air.

Christoph Hartung, Responsabile per Digital & New Business / Mobility Services di Volkswagen, afferma“In Volkswagen vogliamo espandere il nostro core business in maniera sostenibile e fornire ai Clienti servizi digitali a valore aggiunto sempre più personalizzati dentro e fuori la vettura. A questo scopo, stiamo acquisendo partner tecnologici perché ci assistano nello sviluppo.  Insieme offriremo ai Clienti un’ampia gamma di servizi comodi che possano essere usati con i propri dispositivi mobili o in auto. Con diconium ci siamo assicurati il supporto di un partner tecnologico forte con esperienze sostanziali e competenze considerevoli nello sviluppo di soluzioni digitali di vendita”.

Volkswagen collaborerà con diconium anche sul rafforzamento delle proprie competenze nel
business digitale e sull’implementazione dei punti concordati nei contratti commerciali recentemente firmati. Ciò prevede una stretta cooperazione fra produttori e concessionari nella digitalizzazione costante dei processi di vendita e dei veicoli. Insieme Volkswagen e diconium svilupperanno possibili progetti come la fornitura di un software e di una piattaforma per una gestione moderna di clienti e dati.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Identità Golose: edizione numero 15 a Milano con 140 chef

Identità Golose: edizione numero 15 a Milano con 140 chef

Alle 18.30 a Roma, Giuseppe Di Piazza presenta il nuovo romanzo ‘Il movente della vittima’

Alle 18.30 a Roma, Giuseppe Di Piazza presenta il nuovo romanzo ‘Il movente della vittima’

Starbene cambia look e affida la produzione di nuovi contenuti a dodici ‘social ambassador’

Starbene cambia look e affida la produzione di nuovi contenuti a dodici ‘social ambassador’