Santa Sede e Discovery raccontano i Grandi Papi sul Nove. Con le testimonianze di Baglioni e Verdone

Una prima tv su alcuni dei Pontefici più importanti della storia del Cattolicesimo contemporaneo. In onda in prima assoluta da giovedì 13 dicembre alle 21:25 sul Nove, ‘I Grandi Papi’ racconterà in quattro puntate da 75 minuti ciascuna Bergoglio (Francesco), Ratzinger (Benedetto XVI), Wojtyla (Giovanni Paolo II) e Roncalli (Giovanni XXIII).

Alla presentazione dei Grandi Papi c’erano: Paolo Ruffini, mons. Dario Edoardo Viganò, Laura Carafoli, Nicola Salvi ed Elisabetta Sola

Alla presentazione sono intervenuti, Paolo Ruffini (prefetto del Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede), mons. Dario Edoardo Viganò (assessore al Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede), Laura Carafoli (Svp Chief Content Officer Discovery), Nicola Salvi ed Elisabetta Sola, amministratori Officina della Comunicazione e don Walter Insero, delegato Signis Italia, vicariato di Roma.

Il ritratto dei quattro Papi si svolgerà anche attraverso le testimonianze dirette di chi li ha incontrati, con aneddoti vissuti in prima persona e momenti che tracciano loro parabola umana oltre che spirituale dei protagonisti di ogni puntata. Tra queste anche le testimonianze di Claudio Baglioni (intervistato su Bergoglio); Lino Banfi (intervistato su Ratzinger); Giorgio Pasotti (intervistato su Wojtyla) e Carlo Verdone (intervistato su Roncalli).

“Il racconto della vita di un Pontefice non si esaurisce nella descrizione della sua influenza all’interno della Chiesa”, spiega Discovery in una nota. “Ogni Papa, con le sue azioni, ha modificato il corso della storia, spesso favorendo cambiamenti epocali”. La produzione è di Discovery Italia, Officina della Comunicazione e Vatican Media, in collaborazione con il Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede. La serie racconta i momenti più significativi del pontificato di Bergoglio, Ratzinger, Wojtyla, Roncalli.

La prima puntata è dedicata al racconto della vita di Papa Bergoglio nel documentario “Francesco – Bergoglio, il Papa della rivoluzione” (giovedì 13 dicembre ore 21:25). Si prosegue con “Benedetto XVI – Ratzinger, il Papa della rinuncia” (giovedì 20 dicembre ore 21:25). Poi è la volta di “Giovanni Paolo II – Woytjla, L’atleta di Dio” (giovedì 27 dicembre ore 21:25). E si chiude con “Giovanni XXIII – Roncalli, Il Papa buono” (giovedì 3 gennaio ore 21:25).

A raccontare Bergoglio, tra gli altri, anche i giornalisti Politi e Tornielli e mons. Dario Edoardo Viganò, assessore al Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Copyright, pagina italiana di Wikipedia oscurata prima del voto. L’enciclopedia online: direttiva influirà su libertà di espressione

Copyright, pagina italiana di Wikipedia oscurata prima del voto. L’enciclopedia online: direttiva influirà su libertà di espressione

<strong> 24 marzo </strong>Ambra batte Fazio, The Good Doctor, calcio, Iene. Ok Giletti e Mentana lucano

24 marzo Ambra batte Fazio, The Good Doctor, calcio, Iene. Ok Giletti e Mentana lucano

Rai Way: Agrusti lascia la presidenza e il Cda per motivi personali

Rai Way: Agrusti lascia la presidenza e il Cda per motivi personali