E' morto il direttore Sandro Mayer. Aveva 77 anni

Condividi

È morto stanotte a Roma il giornalista Sandro Mayer, direttore del settimanale ‘DiPiù’. Mayer era nato a Piacenza nel 1940 e il prossimo 21 dicembre avrebbe compiuto 78 anni. Laureato in scienze politiche è stato per vent’anni direttore del settimanale ‘Gente’ e dal 2004 dirigeva alcune testate di Cairo Editore, fra cui ‘Dipiù’, ‘Dipiù Tv’ e ‘Tv Mia’. Nella sua carriera ha diretto anche ‘Bolero’, ‘Dolly’, ‘Novella 2000’ e ‘Eva Tremila’.

Sandro Mayer (Foto ANSA/ANGELO CARCONI)

Volto noto anche in tv, Mayer era opinionista di ‘Ballando con le stelle, il programma di Milly Carlucci su Rai1, e ha partecipato anche ad altre trasmissioni come ‘Domenica In’ e ‘Buona domenica’.
Cordoglio per la sua scompara è stato espresso via social da star e colleghi, a cominciare dai giudici di ‘Ballando’. “Addio, Sandro. Addio alla tua educazione, alla tua gentilezza, al tuo amore per il lavoro, a quel modo tutto #Mayer di sottolineare i sentimenti, alla tua leggerezza, anche alle “sorprese” per le quali ti prendevamo in giro. Mancherai a me e alla squadra”, ha scritto Ivan Zazzaroni.


“E’ morto un amico e l’ultimo vero direttore/manager rimasto. Ciao Sandro Mayer”, il saluto di Selvaggia Lucarelli.


“Non riesco a crederci. Mi hai spezzato il cuore”, le parole della conduttrice Rai, Milly Carlucci.


“Nessuno come Sandro Mayer ha saputo, in questi anni, raccontare il nostro Paese”, il ricordo di Simona Ventura.