Nel nuovo ventaglio della Stampa Estera tributo ai giornalisti dietro le sbarre

Nuovo ventaglio per la Stampa Estera. Dopo 26 anni l’Associazione della Stampa Estera in Italia ha aggiornato il suo iconico ventaglio: 240 testate tra giornali, siti, tv e radio da più di 50 paesi. Presenti all’inaugurazione la presidente Esma Çakır, che insieme al Consiglio direttivo ha approvato il nuovo ventaglio, e il consigliere Gustav Hofer che ha seguito i lavori di aggiornamento.

“Il mondo del giornalismo è cambiato completamente” dal 1992 ha spiegato Hofer in un’intervista a San Marino Tv. Tra le novità anche un tributo ai giornalisti imprigionati nel mondo per aver svolto semplicemente il loro mestiere: “un piccolo microfono giallo con un uomo dietro le sbarre per ricordarci che, se vogliamo una democrazia libera, dobbiamo lottare per una informazione libera”.

Il design del nuovo ventaglio è curato da Massimiliano Sagrati dell’agenzia Humus.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Cos’ha detto Barbara Palombelli sul femminicidio? Pioggia di polemiche sulle ‘donne esasperanti’

Cos’ha detto Barbara Palombelli sul femminicidio? Pioggia di polemiche sulle ‘donne esasperanti’

Cattelan ‘Da Grande’ su Rai1. Coletta: perfetto per l’Eurovision e un Late Night Show. Fasulo: come Frizzi

Cattelan ‘Da Grande’ su Rai1. Coletta: perfetto per l’Eurovision e un Late Night Show. Fasulo: come Frizzi

Andreatta: Netflix racconta l’Italia lontano dagli stereotipi; nelle nostre serie un Paese tra luci e ombre

Andreatta: Netflix racconta l’Italia lontano dagli stereotipi; nelle nostre serie un Paese tra luci e ombre