Segnali positivi per l’editoria dopo gli interventi di Mattarella. Fieg: apprezzamento per l’annuncio di Crimi

I ripetuti messaggi del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che hanno sottolineato con forza che l’informazione rappresenta un pilastro fondamentale della democrazia, hanno prodotto maggiore attenzione nei confronti della stampa”.

Andrea Riffeser Monti (Foto ANSA/GIANNI NUCCI)

Andrea Riffeser Monti, Presidente della Fieg, ha così commentato l’annuncio di Vito Crimi, a margine dell’inaugurazione della Fiera della piccola e media editoria a Roma, di iniziative in favore delle edicole.

Esprimiamo apprezzamento per l’annuncio di Crimi: d’altronde la Fieg – ha dichiarato Riffeser – ha già sottoscritto un accordo con l’Anci per sostenere concretamente il sistema delle edicole. Un accordo che sta producendo i suoi frutti: è di oggi la notizia che il Comune di Modena ha sottoscritto una convenzione con gli edicolanti per il rilascio di certificati, accordo che segue analoghe iniziative a Firenze, Genova e Foggia, e che anticipa ulteriori iniziative.”

Il Presidente della Fieg nei prossimi giorni sarà a Milano, Bologna e Cesena con le istituzioni locali per altre iniziative di rilancio delle edicole.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Rai: Laganà, Usigrai, Fnsi e Odg preoccupati per le parole di Di Maio: a rischio posti di lavoro; volontà di colpire il pluralismo

Open presenta la squadra di redattori: fotoreporter, videomaker, esperti di contenuti verticali e di esteri

Rai, arriva l’infornata di vice direttori dei tg. Presentati anche i piani editoriali