Rugby, Guinness main sponsor del Sei Nazioni

Guinness nuovo main sponsor del Sei Nazioni di rugby, che dal 2019 prenderà ufficialmente il nome di Guinness Six Nations. La nuova partnership tra la più famosa delle birre scure di tipo stout e quello che è uno degli eventi sportivi più seguiti al mondo in televisione e streaming online consolida ulteriormente la posizione della birra irlandese tra i maggiori sostenitori di questo sport.

Benjamin Morel, ceo del Six Nations, e Mark Sandys, Global Head of Beer, Baileys e Smirnoff di Diageo (Photo Credit ©INPHO/Billy Stickland)

La nuova sponsorizzazione, spiega una nota, prevede un accordo di sei anni e rafforza considerevolmente l’impegno di Guinness per il rugby, aggiungendosi ad un portafoglio già ampio, che include Guinness Pro14, la partnership con le quattro “Home Union” e club al top in Europa come Leinster e Munster.

Guinness lavorerà con Six Nations per rafforzare questo legame. In particolare, Guinness cercherà di sostenere l’esperienza di giocatori e supporters sfruttando la sua sponsorizzazione per incoraggiare a bere in modo responsabile i milioni di fan adulti che guardano o partecipano alle partite.

Commentando questa nuova partnership, Benjamin Morel, ceo del Six Nations, ha dichiarato: “Siamo assolutamente lieti di migliorare il nostro rapporto di lunga data con Guinness, sarà uno sponsor eccezionale per il più prestigioso campionato di rugby. Guinness è un leader mondiale e la partnership tra due marchi così iconici ci consentirà di espandere il nostro pubblico su scala globale”. “Non potremmo essere più entusiasti di lavorare con Guinness nei prossimi anni per sviluppare nuovi e innovativi modi per entrare in contatto con i nostri fan e consumatori”.

Il Presidente di Diageo per l’Europa, la Turchia e l’India, John Kennedy ha dichiarato: “Non vediamo l’ora di lanciare il Sei Nazioni Guinness nel febbraio 2019. Lavorando con Six Nations, vogliamo migliorare sia il campionato sia l’esperienza dei fan, stimolando i supporters adulti a bere responsabilmente mentre assistono alle partite”.

Mark Sandys, Global Head of Beer, Baileys e Smirnoff di Diageo ha dichiarato: “Questo annuncio conferma il nostro sostegno di lunga data per il gioco del rugby e rafforza la nostra posizione come uno dei maggiori sostenitori del rugby al mondo. Crediamo veramente nel potere dello sport di connettere le comunità e lavoreremo per garantire che l’esperienza dei fan del Sei Nazioni Guinness sia ancora migliore”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il Palalido di Milano riapre i battenti e diventa Allianz Cloud

Il Palalido di Milano riapre i battenti e diventa Allianz Cloud

Nuovo quartier generale per l’Inter. 5 piani nel ‘The Corner’ di Porta Nuova

Nuovo quartier generale per l’Inter. 5 piani nel ‘The Corner’ di Porta Nuova

Allianz è il nuovo title sponsor della Powervolley Milano

Allianz è il nuovo title sponsor della Powervolley Milano