Perini Navi, al via campagna adv ‘A style of mind’ sviluppata da TBWA/Italia

On air dal 13 dicembre su tutti i canali di comunicazione, online e offline, la nuova campagna pubblicitaria di Perini Navi, costruttore di yacht a vela e motore sopra i 40 metri di lunghezza. A presentare ai media la nuova campagna, dalla Galleria Glauco Cavaciuti Arte a Milano, il presidente e ceo di Perini Navi Lamberto Tacoli, il vicepresidente Edoardo Tabacchi e Marco Fanfani alla guida di TBWA\Italia che ne ha curato la creatività.

Lamberto Tacoli (al centro) svela insieme a Edoardo Tabacchi (s) e Marco Fanfani (d) la campagna di Perini Navi

All’insegna del payoff ‘A style of mind’ (che “non è uno style of life né uno state of mind”) la campagna gioca sugli apparenti ossimori che contraddistinguono tanto la natura quanto le preferenze di chi sceglie Perini Navi: tradizione e innovazione, tecnologia e design, stile e performance, vela e motore. Ma anche lusso e austerità, stile e informalità. Perché, secondo Perini, “gli opposti coesistono, creando un risultato assolutamente unico”.

La rappresentazione grafica, pertanto, vede una coppia di immagini di forte impatto: due volti, molto diversi tra loro (forse un padre e un figlio), separati da un taglio ma uniti a sottolineare proprio la duplice anima del brand. Perini e Tbwa hanno scelto di non raffigurare un prodotto, una nave, perché, ha spiegato Tacoli, “noi abbiamo la presunzione che chi ci sceglie sappia già che cosa è Perini Navi. Abbiamo voluto uscire dagli schemi soliti della comunicazione di settore” optando per una soluzione che non si trova tutti i giorni sulle riviste di stile e di nautica.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Juve, Real e Barcellona replicano alla Uefa:  Superlega avrà luogo quando sarà riconosciuta

Juve, Real e Barcellona replicano alla Uefa: Superlega avrà luogo quando sarà riconosciuta

Repubblica rivoluziona il lavoro in redazione. Dal 10 maggio spostato la mattina l’asse del giornale. Stop a “pigri automatismi”

Repubblica rivoluziona il lavoro in redazione. Dal 10 maggio spostato la mattina l’asse del giornale. Stop a “pigri automatismi”

Superlega. Accordo tra Uefa e 9 club per il reintegro. Juve, Real Madrid e Barça deferiti. Ceferin: club hanno riconosciuto loro colpa

Superlega. Accordo tra Uefa e 9 club per il reintegro. Juve, Real Madrid e Barça deferiti. Ceferin: club hanno riconosciuto loro colpa