Open presenta la squadra di redattori: fotoreporter, videomaker, esperti di contenuti verticali e di esteri

Sui social di Open, il giornale online lanciato da Enrico Mentana, sono stati presentati i primi volti dei redattori, in attesa del debutto ufficiale che avverrà il prossimo 18 dicembre (alcune inchieste sono già state impostate). Come anticipato da Mentana lavoro e giovani saranno due argomenti cruciali.

Ecco i primi nomi: Francesco Seghezzi, 29 anni, ricercatore ed esperto del mercato del lavoro; Cecilia Greco, 28 anni, giornalista, digital producer esperta di storytelling; Cristin Cappelletti, 27 anni, tornata in Italia dopo due anni ad Ankara, si occupa di Medio Oriente; Henry Albert, 29 anni, film-maker, autore, producer; Olga Bibus, 28 anni, nata al confine tra Russia ed Ucraina, si occupa di esteri; Felice Florio, 25 anni, video-maker, reporter, digital producer; Emma Bubola, 24 anni, torna dopo 5 anni dalla Francia, fotoreporter, si occupa di esteri e società; Maria Pia Mazza, 28 anni, designer di prodotto con un occhio di riguardo per le dinamiche digitali; Giada Ferraglioni, 26 anni, si occupa di tematiche di genere, musica e letteratura; Riccardo Liberatore, 28 anni, dottorando in storia ad Oxford, si occupa di esteri; Valerio Berra, 28 anni, si occupa di data journalism e tecnologia; Giulia Delogu, 28 anni, si occupa di comunicazione, pubblicità e rapporti esterni; Francesca Simili, 27 anni, si occupa di marketing editoriale e analisi dell’audience.

Non sono ancora stati presentati ma fanno parte di Open, oltre al direttore Massimo Corcione (61 anni, di cui 12 a Sky dopo essere stato a Mediaset, dal 93 al 95 vicedirettore del Tg5 di Mentana), a Serena Danna (che ha lasciato la direzione di Vanity Fair), alla responsabile della redazione romana Sara Menafra (ex Messaggero), anche il “cacciatore di bufale/debunker” David Puente; Francesca Martelli, giornalista e videomaker, già a Tagadà su La7 e prima al Fatto Quotidiano; Alessandro Parodi, per un decennio consulente aziendale e che, tra le altre cose, ha scritto di comunicazione politica in un blog su HuffPost ed è stato Periscope Manager durante Spotorno Subito 2015; Angela Gennaro, in precedenza al Fatto Quotidiano, e Salvatore Fronterrè.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Google e WordPress al lavoro su NewsPack, piattaforma editoriale per la stampa locale

Alleanza Volkswagen-Ford. Diess: pietra angolare per migliorare la competitività

Moving Up concessionaria di Lettera43 e partner per l’innovazione digitale dei prodotti editoriali