Marchionne, il Ponte Morandi, i Mondiali e la pastiera. Ecco il 2018 degli italiani nelle ricerche su Google

Sergio Marchionne e il Ponte Morandi, ma anche i Mondiali e le elezioni politiche del 4 marzo, Cristiano Ronaldo, Davide Astori. E ci sono pure Fabrizio Frizzi, Avicii e Marina Ripa di Meana. Sono i personaggi e gli avvenimenti su cui si sono concentrate le ricerche degli italiani su Google nel 2018.

A svelarli la stessa Big G che, come ogni anno, condivide i trend più interessanti dei 12 mesi passati, dividendoli in nove liste: parole emergenti, personaggi, eventi, i come fare, cosa significa, i perché, le mete di vacanza, le ricette, i biglietti degli eventi più gettonati.

I trend delle ricerche su Google nel 2018

Tra i personaggi più cercati emerge Sergio Marchionne, morto il 25 luglio scorso. Il manager, che compare anche nella lista delle parole emergenti, per numero di ricerche ha superato anche Cristiano Ronaldo, secondo. Alle loro spalle Fabrizio Frizzi, il presentatore scomparso 1l 26 marzo, Marina Ripa di Meana, morta il 4 gennaio; Avicii, dj e produttore svedese, morto il 20 aprile. Tra i più cercati anche Davide Astori, capitano della Fiorentina, morto il 4 marzo per arresto cardiaco, e la sua compagna Francesca Fioretti.

I trend delle ricerche su Google nel 2018

La classifica degli eventi vede in testa i Mondiali di Russia, cui l’iTalia non ha partecipato, poi le elezioni del 4 marzo e Sanremo. Quarto il crollo del Ponte Morandi a Genova, il 14 agosto, in cui sono morte 43 persone.

Tra le ricerche più curiose, come fare un ‘back up’, anche se sei posizioni su 10 sono occupate da richieste di tipo alimentare, con i pancake, le zucchine, la maionese, il pesto, il caramello e la salsa di pomodoro.

Tra i ‘cosa significa’ spuntano la parola sessista e Brexit; mentre tra i perchè Asia Argento non conduce più X Factor.

Tra le ricette più cercate, quella vincitrice è la pastiera napoletana, seguita dal tiramisù e dalla carbonara. Per trovare una vena esterofila bisogna arrivare al sesto della graduatoria con il cous cous.

Per appagare la voglia di vacanze, la metà più consultata è stata la Sardegna, seguita da Albania e Sicilia.

I trend delle ricerche su Google nel 2018

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Editoria, Fieg: subito misure per la pubblicità incrementale su stampa. Governo e parlamento trovino l’iter per approvare la norma

Editoria, Fieg: subito misure per la pubblicità incrementale su stampa. Governo e parlamento trovino l’iter per approvare la norma

Inpgi, ok commissioni a emendamento: stop commissariamento. Un anno per riforma, poi intervento Governo su platea

Inpgi, ok commissioni a emendamento: stop commissariamento. Un anno per riforma, poi intervento Governo su platea

Axel Springer guarda al B2b e prepara la fusione tra eMarketer e Insider

Axel Springer guarda al B2b e prepara la fusione tra eMarketer e Insider