eSports: per la prima volta anche un team italiano alla Call of Duty World League negli Usa

Da protagonisti a Las Vegas in uno dei tornei di eSports più importanti al mondo. E’ il percorso di iDomina, uno dei team più forti d’Italia, che ha conquistato il diritto di partecipare alla prima tappa della Call of Duty World League (CWL) che si è svolta all’Hard Rock Cafè della città del Nevada dal 7 al 9 dicembre. Montepremi di 250.000 dollari, per dare l’idea del livello raggiunto dagli eSports negli Stati Uniti.

IDomina, team con sede ad Alba e giocatori di tutt’Italia, ha chiuso nella top 64 su 260 squadre partecipanti a questa competizione, alla quale si accede grazie ai risultati ottenuti nelle precedenti sfide nazionali o continentali di Call of Duty, uno dei titoli più praticati dai giocatori di eSports. Un buon risultato considerato che si trattava della prima volta negli Stati Uniti per un team italiano impegnato con Call of Duty.

E la conferma del ranking ottenuto grazie alla vittoria nel torneo europeo 2K pochi giorni prima di partire per Las Vegas, primo successo per un team italiano a livello continentale. In quell’occasione iDomina – guidata dal presidente Alessandro Barison e assistita dai consulenti di Sportsgenerarion Edoardo Revello e Marco Vittorio Tieghi – ha battuto gli spagnoli di Movistars Riders, espressione del movimento di un Paese dove gli eSports hanno un seguito molto interessante.

La qualificazione alla kermesse americana era stata ottenuta grazie al primo posto a novembre nell’Italian National Qualifier. La successiva vittoria nel 2K europeo aveva garantito un ranking migliore nell’acceso alla CWL di Las Vegas. Confermato dall’ingresso nelle prime 64 nella prima tappa del circuito mondiale.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La fermata della metro M5 del Meazza diventa San Siro Stadio Dazn

Lidl Italia rinnova partnership con Figc fino al 2022. Quest’anno investimenti per 350 milioni di euro

Seiko sponsor dei Giochi Olimpici Speciali estivi di Abu Dhabi 2019