Live Story chiude il 2018 raddoppiando il fatturato

La piattaforma di editorial commerce del gruppo di Diana Corp, è diventata a tutti gli effetti un Content Management System e ha incrementato significativamente il numero di clienti in Europa e USA.

Dopo un 2017 in cui ha raggiunto il break even, si appresta a chiudere il 2018 con un incremento del fatturato del 90% sull’anno precedente.
Un anno più che positivo, spiega una nota, con numeri in crescita grazie all’acquisizione di numerosi nuovi clienti, ma anche all’aumento del valore di quelli esistenti. Nel 2018 Live Story è stata scelta in Europa da aziende del calibro di Dolce & Gabbana, DSquared2, KIKO, Etro e, in USA, lavora per Cosmoprof North America, John Hardy, Carolee, Paulina Vega e Oakley.
Live Story ha sede a New York, dove è nata nel 2015 da un’idea di Stefano Mocellini e Margherita Silvestri, ed è parte di The White Dog, gruppo italiano che investe in tecnologie legate all’e-commerce e detiene anche Diana Corp, agenzia specializzata nella creazione e gestione di siti e-commerce per fashion brand, e la realtà di ricerca e sviluppo The Red Camp.

foto elettra pr

Stefano Mocellini

“Quest’anno Live Story ha compiuto grandi passi in avanti, sia in termini di crescita che di performance. È sorprendente vedere come questo strumento abbia liberato la creatività di alcuni clienti, grazie alla sua elasticità che li ha aiutati a trovare risposte alle loro esigenze in modo semplice e immediato. Osservare l’utilizzo inventivo che ne fanno è una soddisfazione, oltre che uno stimolo costante.” afferma Stefano Mocellini, Ceo di Live Story.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Terna vara il nuovo portale sul mondo dell’energia

Terna vara il nuovo portale sul mondo dell’energia

Rai 4k on air tutto il giorno.  Le migliori produzioni ultra Hg anche su Tivùsat

Rai 4k on air tutto il giorno. Le migliori produzioni ultra Hg anche su Tivùsat

Armando Testa nuovo hub di Yamaha Motor Europe

Armando Testa nuovo hub di Yamaha Motor Europe