L’Amica geniale chiude col botto e Vespa vince di notte. Floris stacca Berlinguer di un punto

Calcio (Bologna-Milan su Sky, al 3,5%), politica sussultante, una fiction di produzione con qualità e appeal da evento. Ieri,  martedì 18 dicembre, c’erano tutti gli ingredienti della grande serata televisiva.

Ha stravinto – come nelle attese – l’ultimo appuntamento con ‘L’Amica Geniale’. Bella operazione di Rai1, il prodotto diretto da Saverio Costanzo ha conquistato 6,8 milioni di spettatori e il 30% di share nella media dei due episodi. La storia scritta da Elena Ferrante ha corso a lungo sopra la linea dei 7 milioni di spettatori sfiorando nel finale il 40% di share.

Dietro, su Canale 5, la pellicola ‘Una tata magica’ ha avuto un terzo del seguito: 2,257 milioni di spettatori e il 9,8%. Sul terzo gradino del podio si è installata Rete4, grazie ai fedeli cultori de ‘Il Segreto’ (1,5 milioni e 6,5%).

Nella serata delle notizie sull’accordo quasi certo tra il nostro governo e la Ue in tema di misure economiche del Def, Giovanni Floris ha leggermente allungato su Bianca Berlinguer, portando il vantaggio ad un punto di share.

Su La7 ‘DiMartedì’ ha avuto 1,337 milioni di spettatori e il 6,2% aprendo con Mario Monti, Massimo Cacciari e Francesca Donato e ospitando, tra i tanti, anche Alberto Angela, Ilaria D’Amico, Diego Della Valle e Nicky Vendola.

Su Rai3 ‘#Cartabianca’ ha riscosso 1,095 milioni di spettatori e il 5,1% puntando sul solito Mauro Corona, e quindi su Marco Minniti, Nicola Molteni, Cristiano Malgioglio e Maurizio Landini.

In coda ha fatto quasi un milione il film su Italia1 (‘300’ al 4,3%), mentre su Rai2 la finale de ‘Il ristorante degli chef’, che ha eletto campione Valter, ha avuto soltanto 531mila spettatori e il 3%.

In seconda serata, trainata dalla fiction, ha vinto facile Rai1.

‘Porta a Porta’ con Bruno Vespa alla conduzione e Maurizio Costanzo ospite della seconda parte, dopo l’aggiornamento sulla politica, ha conquistato 1,276 milioni di spettatori e il 15,36%. Ha corso meglio del solito Canale 5.

‘Matrix’, con Raul Bova, Veronica Gentili, Alessandro Cecchi Paone, Giuseppe Cruciani, Mario Giordano, Aldo Cazzullo, Vittorio Sgarbi, Matteo Biffoni, Giorgia Venturini, Ringo, Laura Barriales, Mario Giordano, Gianni Micalessin, e infine quindi anche Monsignor Paglia tra gli ospiti di Nicola Porro, ha portato a casa 558mila spettatori e il 7% di share.

‘Linea Notte’, con Maurizio Mannoni che ha protestato per il ritardo con cui ha ricevuto la linea da Bianca Berlinguer, è arrivato dietro (437mila e 5,77%).

Equilibri confermati in access tra i talk. Su La7 ‘Otto e mezzo’, con Federico Pizzarotti, Gianrico Carofiglio e Marco Damilano ospiti di Lilli Gruber, ha avuto 1,740 milioni di spettatori e 7%.

Su Rete 4 ‘Stasera Italia’, con Nicola Porro, Maria Giovanna Maglie, Lara Comi e Antonio Pennacchi, nonché Maurizio Costanzo tra gli ospiti di Barbara Palombelli, ha riscosso 1,175 milioni e il 4,9% fino alle 20.55 e poi 1,273 milioni e il 5,04% nella parte finale.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Stati Generali dell’editoria, Roma 25 marzo. ECCO IL PROGRAMMA: con Conte e Crimi gli interventi di Fieg, Fnsi, Upa, Odg, Anso e Uspi

Il Team Sky diventa Ineos a partire dal 1° maggio. Debutto al Tour dello Yorkshire

Chiude la redazione di Roma del Giornale