Osservatore Romano, Papa Francesco: da Vian contributo per accrescere la qualità dell’informazione

“Nel momento in cui, dopo anni di generosa dedizione e di grande responsabilità conclude il Suo incarico di Direttore Responsabile de ‘L’Osservatore Romano’, desidero esprimerLe la più viva gratitudine per l’amore e la sollecitudine che Ella ha posto nell’adempimento di tale importante compito”. A scriverlo papa Francesco in una lettera inviata a Giovanni Maria Vian a conclusione del suo incarico di direttore responsabile del quotidiano della Santa Sede, alla cui guida il Pontefice il 18 dicembre scorso ha nominato Andrea Monda.

Giovanni Maria Vian (Foto ANSA/ALESSANDRO DI MEO)

“Chiamato dal mio Venerato Predecessore, Benedetto XVI, a prestare servizio in un ambito così delicato e importante per la Santa Sede, Ella, svolgendolo con competenza, si è fatto apprezzare per la Sua qualificata professionalità, sostenuta dalla Sua esemplare adesione al Magistero e dal Suo coerente impegno cristiano”, afferma il Papa, ringraziando Vian “per la preziosa collaborazione e costante disponibilità” dimostrata “nello sforzo di promuovere l’attuazione delle riforme a cui ho dato vita e che riguardano, in particolare, l’ambito della comunicazione”.

“Le sono davvero riconoscente per la fedeltà nel riferire la parola del Papa”, rimarca Francesco. “In qualità di studioso della Storia della Chiesa e anche attraverso la Sua esperienza di Professore di Filologia Patristica – aggiunge Francesco -, Ella ha fornito un valido contributo per accrescere la qualità dell’informazione e dare ampio spazio a quelle voci che meritano un attento ascolto nella comunità ecclesiale”.

“La consapevolezza di aver dedicato senza risparmio ogni energia nella mansione che Le è stata affidata – augura il Papa -, infondano nel Suo animo letizia e pace, come colmano il mio di soddisfazione, certo di potermi ancora avvalere del Suo sostegno nella preghiera e nel consiglio”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Aumento dell’ascolto medio e contatti raddoppiati. L’effetto del lockdown sulle tv locali

Aumento dell’ascolto medio e contatti raddoppiati. L’effetto del lockdown sulle tv locali

L’Ue pensa a norme più severe per le big tech. Il piano Vestager: delineare confini legali, e non applicare solo leggi antitrust

L’Ue pensa a norme più severe per le big tech. Il piano Vestager: delineare confini legali, e non applicare solo leggi antitrust

Google lancia Digital Growth, programma di formazione per editori di piccole e medie dimensioni

Google lancia Digital Growth, programma di formazione per editori di piccole e medie dimensioni