Giovanni Audiffredi è il nuovo direttore di Gq

E’ ormai un veterano della Condé Nast Giovanni Audiffredi, nominato direttore di Gq dopo un anno esatto alla vice direzione del maschile con Luca Dini direttore ad interim.

Dopo gli esordi negli anni ’90 a Italia Radio, Audiffredi, milanese, 47 anni, ha lavorato all’Unità, per approdare in Rcs nel 2001, prima al mensile Capital e poi al settimanale Anna. Dal 2005 ha lavorato al settimanale Chi, durante la direzione di Umberto Brindani, diventando caposervizio nel giro di un anno.

Giovanni Audiffredi

Entrato in Condé Nast nel 2007 a ‘Vanity Fair’, di cui è stato caporedattore, Audiffredi è poi passato come caporedattore centrale al mensile ‘Ad’ durante la direzione di Emanuele Farneti che ha poi seguito a ‘Gq’. Nell’ultimo anno a ‘Gq’ ha avuto un ruolo trainante, tanto da far decidere all’amministratore delegato Fedele Usai che era maturo per la direzione, permettendo così a Dini di tornare a tempo pieno al suo incarico di direttore editoriale e della comunicazione.

A ‘Gq’, che quest’anno festeggia i vent’anni dall’uscita in Italia, Audiffredi ha voluto come fashion director Nik Piras, da maggio 2013 redattore moda di Amica Magazine e Amica.it, con esperienze anche a Velvet e D La Repubblica, e avrà come nuova web editor Camilla Strada che, precisa Condé Nast, “ha dato un contributo fondamentale alle performance record di VanityFair.it”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

WhatsApp: allo studio una funzione per verificare l’attendibilità delle foto

Nasce Mediapro ‎Studio: 200 milioni per produrre contenuti

Anche un gruppo cinese per l’edizione dei Premi Leonardo 2018. Riconoscimenti a qualità e valore delle aziende italiane