Rai, Andreatta: con fiction ‘La Compagnia del Cigno’ Rai punta su giovani e speranza

“Per Rai Fiction è la conferma di una linea editoriale che mette al centro la missione del servizio pubblico, l’attenzione a un pubblico che cambia, i giovani in particolare, la fiducia nella loro capacità e nella loro speranza di futuro”.

Eleonora Andreatta (foto Ansa)

Eleonora Andreatta (foto Ansa)

Così il direttore di Rai Fiction, Eleonora Andreatta, commenta il debutto felice su Rai1 della nuova serie ‘La Compagnia del Cigno’ che segna un nuovo successo per la fiction del servizio pubblico vincendo nel prime time con quasi 6 milioni di telespettatori e punte del 27% di share.
Oltre al dato complessivo, particolare l’apprezzamento conseguito sui  target più giovani, sia maschile (21,5%) che femminile (24%), oltre  che nelle fasce d’istruzione più alta (28% dei laureati). Trasversale
l’apprezzamento in tutta la penisola con risultati particolarmente positivi al Nord e in Lombardia (21,5% di share).

”Abbiamo scelto di ambientare ‘La Compagnia del Cigno’ nella ricca cornice di una capitale culturale come Milano e di unire nella narrazione l’adolescenza e la musica, un delicato passaggio di vita e un ambiente culturale inconsueto per la serialità. Un gruppo di giovani, forti del loro talento, animati da una passione, che si mettono alla prova e si sottopongono alla disciplina di una scuola”, dichiara la direttrice di Rai Fiction. Che conclude: “Il mio grazie va a Indigo Film, che ha prodotto con estrema cura, attenzione ed
eleganza la serie con Rai Fiction, a Ivan Cotroneo che ha scritto la serie con Monica Rametta e diretto un cast di straordinari attori a cominciare da Alessio Boni e Anna Valle che hanno accompagnato in
questa avventura sette giovani protagonisti di talento”. (AdnKronos)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

WhatsApp: allo studio una funzione per verificare l’attendibilità delle foto

Nasce Mediapro ‎Studio: 200 milioni per produrre contenuti

Anche un gruppo cinese per l’edizione dei Premi Leonardo 2018. Riconoscimenti a qualità e valore delle aziende italiane