Verizon Media e Microsoft espandono la partnership sul native adv

Verizon Media e Microsoft hanno siglato un nuovo accordo pluriennale e globale per il native advertising grazie al quale i marketer potranno avere accesso ad un 20% aggiuntivo di inventory native attraverso Oath Ad Platforms e fare leva su formati pubblicitari esclusivi presenti su Microsoft News/Msn. Le due aziende, spiega una nota, estendono la loro relazione esistente, che offre accesso a soluzioni pubblicitarie brand safe di video, display e content marketing sulle property Microsoft a livello globale, tra cui Msn, Outlook e Xbox. Gli inserzionisti possono continuare a collaborare direttamente con il sales team di Verizon Media per beneficiare di queste opportunità pubblicitarie su tutti i dispositivi.

Oath Ad Platforms offrirà opportunità pubblicitarie native in ogni pagina di Microsoft News/Msn in più di 30 paesi in tutto il mondo. Gli annunci native sulla homepage di Msn e sulle pagine degli articoli offrono invece maggiori opportunità di storytelling per i brand, compresi alcuni posizionamenti esclusivi disponibili solo attraverso Oath Ad Platforms. Man mano che l’inventory native sarà disponibile su altre property di Microsoft, sarà contestualmente disponibile anche attraverso Oath Ad Platforms.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Publicis Groupe lancia in Italia la unit Publicis Spine dedicata ai dati sul consumatore. Alla guida Alessio Fattore

Publicis Groupe lancia in Italia la unit Publicis Spine dedicata ai dati sul consumatore. Alla guida Alessio Fattore

Verizon Ads SDK, nuovo strumento a disposizione degli editori per monetizzare i contenuti via app

Verizon Ads SDK, nuovo strumento a disposizione degli editori per monetizzare i contenuti via app

Roberto Liscia confermato presidente Netcomm

Roberto Liscia confermato presidente Netcomm