Radio, il 29 gennaio escono i nuovi dati di ascolto Ter (2° semestre e anno 2018). Rossignoli: nel 2019 continuità con la rilevazione precedente

La pubblicazione dell’anticipazione dei dati del secondo semestre 2018 e dell’anno 2018  è prevista per il 29 gennaio 2019, mentre la pubblicazione dei volumi con tutti i dati del secondo semestre 2018 e dell’anno 2018 avverrà il 12 marzo 2019.

Lo comunica Ter, Tavolo editori radio in una nota che annuncia anche la chiusura delle iscrizioni all’Indagine statistica sull’ascolto radiofonico per il  2019.

Marco Rossignoli

Al riguardo l’Avv. Marco Rossignoli, Presidente di TER – Tavolo Editori Radio srl ha evidenziato che “Le emittenti radiofoniche iscritte all’indagine sono complessivamente 264, di cui 17 radio nazionali e 247 radio locali”.
“Radio TER 2019 – ha proseguito Rossignoli – è realizzata in continuità con la rilevazione 2018, ed è costituita da due indagini, entrambe condotte mediante interviste telefoniche, su telefoni fissi e mobili, con metodo CATI e basate su campioni nazionali rappresentativi dell’universo di riferimento (persone presenti sul territorio italiano di almeno 14 anni di età).”
“In particolare – ha proseguito Rossignoli – il 15 gennaio 2019 avranno inizio le rilevazioni dell’Indagine Principale di Radio TER 2019. La stessa – ha aggiunto Rossignoli – si basa su 120.000 interviste telefoniche nel corso dell’anno 2019, suddivise in quattro trimestri di rilevazione di 30.000 interviste ciascuno.
Tali interviste saranno realizzate da GfK Italia e Ipsos e produrranno, per tutte le emittenti iscritte a Radio TER 2019 i dati degli ascoltatori nel giorno medio, nei 7 giorni, nonché l’ascolto nel quarto d’ora e la durata dell’ascolto”.
“Inoltre – ha aggiunto Rossignoli – vi sarà un’indagine parallela, basata su 20.000 interviste telefoniche, nel corso dell’anno 2019, realizzata da Doxa, che permetterà di alimentare le modellistiche di creazione della copertura dinamica a quattro settimane. A livello di singola emittente – ha proseguito Rossignoli – i dati dell’Indagine Parallela verranno integrati con i dati dell’Indagine Principale in un database denominato Nastro di Pianificazione.
Le rilevazioni della prima wave dell’Indagine Parallela avranno inizio il 7 maggio 2019”.
Rossignoli ha inoltre evidenziato che “la società Reply Consulting svolgerà, su incarico di TER, attività continuativa di controllo per verificare la corretta esecuzione di Radio TER 2019”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Rai, ecco i project leader previsti dal piano Salini di trasformazione in media company digitale  – I NOMI

Rai, ecco i project leader previsti dal piano Salini di trasformazione in media company digitale – I NOMI

Cardani (Agcom): responsabilità politica su fake news. Servono riflessione competente e confronto continuo

Cardani (Agcom): responsabilità politica su fake news. Servono riflessione competente e confronto continuo

Le Monde, trattative in esclusiva tra Pigasse e Kretinsky per rilevare la quota di Prisa. I due vicini a diventare primi azionisti del quotidiano

Le Monde, trattative in esclusiva tra Pigasse e Kretinsky per rilevare la quota di Prisa. I due vicini a diventare primi azionisti del quotidiano