La Coppa Italia rovina la festa a Barbara D’Urso, vola Giletti con Salvini, Travaglio e i Dear Jack

Domenica atipica. Ha vinto la serata il calcio trasmesso in chiaro.

Su Rai1 ‘Napoli-Sassuolo’ di Coppa Italia, finita con la vittoria degli Azzurri per due a zero, ha conquistato 3,534 milioni e 14,1%.

Dall’altra parte della barricata era attesa alla prova la fiction di produzione su Canale5. La rientrante dopo lunga pausa ‘La Dottoressa Giò’, si è fermata a 3,046 milioni di spettatori con il 12,6%, ma non ha demeritato. Se si considera il periodo in cui le trasmissioni delle ammiraglie erano in sovrapposizione, infatti, il distacco si accorcia. Il match serale di Coppa Italia si attesta a 3,170 milioni e 12,65% e la storia con Barbara D’Urso protagonista incassa 3,073 milioni di spettatori e il 12,27%.

Cologno si può consolare per il buon risultato incassato dal film di Italia 1. Il fantasy ‘Hercules-La leggenda ha inizio’ ha infatti ottenuto 1,817 milioni e il 7,6%, andando forse oltre le previsioni. Ma a fare molto bene, battendo la pellicola di Italia 1 nel periodo in sovrapposizione, ieri sera è stato il talk de La7.

La seconda puntata stagionale di ‘Non è L’Arena’, con Matteo Salvini  i Dear Jack (e il caso sanremese della canzone Caramelle), nonché Marco Travaglio, Nunzia De Girolamo, Dino Giarrusso, Stefano Zecchi, Luca Barbareschi, Domenico De Masi, Leopoldo Mastelloni, Claudio Durigon, Francesca Barra, Luca Telese, Vladimir Luxuria, Daniela Santanché, tra gli ospiti di Massimo Giletti, ha portato a casa ben 1,757 milioni di spettatori e il 9,22% nel lungo arco temporale di messa in onda (tra le 20.37 e le 24.53). La trasmissione ha viaggiato sopra quota 2,5 milioni con Salvini e poi con Travaglio, andando forte anche con la storia della canzone che parla di pedofilia e violenza. Terminata la fiction di Canale 5, inoltre, dalle 23.10 circa, ‘Non è l’arena’ è stato il programma più visto della seconda serata.

Dietro i primi si sono difesi bene Rai2 (la replica de ‘La Porta Rossa’ a 1,6 milioni e 6,55%), Rai3 con Paolo Sorrentino (‘Il Divo’ a 1,4 milioni e 6%), mentre su Rete4 il film di Spyke Lee non ha faticato a rimanere sopra quota 1 milione (‘Inside Man’ a 5%).

 

In tema di bilancio complessivo della giornata, c’è da registrare come la Coppa Italia sulla Rai abbia angustiato per tutta la domenica Barbara D’Urso. Al pomeriggio su Rai2 – in onda dalle 18.00 – Inter-Benevento ha conquistato 2,040 milioni e il 10,35% di share, limando le prestazioni di ‘Domenica Live’ (12,71% e 11,54% tra le 17.22 e le 18.47), che così ha finito per prevalere di poco su ‘Kilimangiaro’ (tra le 17.13 e le 18.53 all’11,03%), correndo alla pari con Cristina Parodi su Rai1 (‘La prima volta’ al 12,2% tra le 17.36 e le 18.41).

Ha sofferto meno il calcio, nel primo pomeriggio Mara Venier (‘Domenica’ in al 19,6% e al 18,4%), ma aveva contro Torino-Fiorentina, comunque capace di ottenere l’11,3%, con le soap di Canale 5 che sono arrivate molto indietro rispetto al contenitore di Rai1 (‘Beautiful’, ‘Una Vita’ e ‘Il Segreto’ al 12,6%), e con Lucia Annunziata stabile all’8 con Nicola Zingaretti in apertura e poi GianluigiParagone.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Di Maio: su precariato ed equo compenso pronto al confronto con Ordine dei giornalisti

Conto alla rovescia per il debutto in Rete di First Tutorial curato da Federico Rendina

De Santis: rafforzerò Rai1 su informazione e cultura. Per promuoverle serve anche sacrificare punti di share e pubblicità