Facebook: 300 milioni di dollari per sostenere l’informazione locale

Facebook investirà 300 milioni di dollari in tre anni in progetti per sostenere il giornalismo e soprattutto per promuovere l’informazione locale, particolarmente colpita dalla rivoluzione digitale. Lo ha annunciato il vicepresidente Facebook responsabile delle partnership con i media, Campbell Brown, in un post, sottolineando che il grosso investimento sarà dedicato a “programmi di news, partnerships e contenuti”.

Campbell Brown, head of news partnerships di Facebook

“Continueremo a combattere contro le fake news, la disinformazione e le informazioni di scarsa qualità, ma abbiamo anche l’opportunità e la responsabilità di aiutare i media locali a crescere e ad avere successo”, ha spiegato Brown. “Non vogliamo editori che dipendano da noi, ma vogliamo sostenerli”, ha aggiunto poi.

Parte dei fondi andranno direttamente a organizzazioni noprofit come il Pulitzer Center e Report for America e aiuteranno i siti web a trasformare i lettori in abbonati paganti.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Stati Generali dell’editoria, Roma 25 marzo. ECCO IL PROGRAMMA: con Conte e Crimi gli interventi di Fieg, Fnsi, Upa, Odg, Anso e Uspi

Il Team Sky diventa Ineos a partire dal 1° maggio. Debutto al Tour dello Yorkshire

Chiude la redazione di Roma del Giornale