Fuga di manager da Snapchat: dopo 8 mesi lascia il cfo Stone

Snap perde un altro pezzo. Dopo poco meno di otto mesi, il chief financial officer Tim Stone ha deciso di lasciare la società a cui fa capo Snapchat. Entrato in Snap lo scorso maggio dopo quasi 20 anni ad Amazon, Stone resterà nella compagnia per assistere nella ricerca del suo successore e per facilitare la transizione.

(foto Ansa – EPA/JUSTIN LANE)

“Ha avuto un grande impatto nel breve periodo” in sui e’ stato in Snap, ha detto su di lui Evan Spiegel, ceo e cofounder della compagnia del fantasmino, in una mail inviata ai dipendenti.

L’uscita di Stone si va ad aggiungere a quella del responsabile delle risorse umane, Jason Halpert, e del chief strategy officer Imran Khan.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Vodafone Italia e Tim in partnership per la rete mobile. Memorandum d’intesa, trattativa in esclusiva

Rai: nessuna lista di dirigenti in uscita anticipata

Apple si allea con Goldman Sachs per lanciare una carta di credito