Nuova sede per La Scuola di cucina di Sale&Pepe

Nuova sede per la Scuola di Cucina di Sale&Pepe, brand culinario del Gruppo Mondadori diretto da Laura Maragliano, che da questo mese si sposta al Neff Collection Brand Store di via Lazzaretto 3 a Milano.

“La nuova sede della nostra scuola di cucina si presenta come  uno spazio ‘multisensoriale’, all’avanguardia nel design e nello sviluppo tecnologico, progettato per accogliere tutti i professionisti e gli  appassionati di cucina”, ha spiegato il direttore di Sale&Pepe Laura Maragliano, parlando dello spazio, che verrà inaugurato ufficialmente il 21 gennaio, alle 18.30. 

Con la Scuola di Cucina, rileva una nota Mondadori, si arricchisce il ‘sistema Sale&Pepe’, che comprende mensile, sito web e sociale network. L’iniziativa fa inoltre proseguire il progetto di sviluppo del brand di aperture sul territorio lanciato lo scorso anno in occasione del Salone Internazionale del Franchising, che prevede l’apertura di altre scuole in Italia e all’estero.

Il nuovo showroom della scuola di cucina Sale&Pepe

Il calendario completo dei corsi e degli appuntamenti in programma alla Scuola di Cucina di Sale&Pepe è online su www.scuoladicucina.it.

Diverse le tipologie di incontri proposte: da quelli attivi in orari serale per principianti o per professionisti ai corsi dedicati alle coppie, fino alla novità 2019 dei “social lunch”, ovvero corsi dalla durata di un’ora e mezzo, sviluppati durante la pausa pranzo, che permetteranno ai partecipanti di seguire gli chef nella preparazione e consumare quanto preparato. Tra gli chef coinvolti Alice Balossi, Stefano Grandi e Paola Sgadari. Unoltre, un sabato al mese la scuola organizzerà un’apertura speciale per percorsi specializzati di cucina di 8 ore, corsi di formazione legati al food blogging ed eventi aperti al pubblico.

Tra i partner che contribuiscono al palinsesto della scuola di cucina Sale&Pepe si annoverano Neff, che in qualità di main sponsor offre l’uso di prodotti di qualità e di attrezzature adeguate; Azienda Agricola Sommariva; Candia; Cortilia; il cioccolato extra Emilia di Dolciaria Luigi Zaini; Mengazzoli; Molino Rossetto; Pescheria Spadari; Riserva San Massimo e Tescoma.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Su Pop Economy Teen Parlamento, rubrica dedicata ai giovani parlamentari under 40

Le ricette de La Cucina Italiana su Amazon Alexa

A Made Expo 2019 Elle Decor Design Box, progetto firmato dallo studio Calvi Brambilla