Adrian su Canale 5 parte bene (21,9%) e batte La compagnia del cigno su Rai1 (21,4%). Poi cala e perde (19,1%)

Serata televisiva anomala quella del 21 gennaio, vissuta da molti nell’attesa di una apparizione che alla fine c’è stata, ma è durata pochissimo. Su Canale 5 ieri la prima parte del primo appuntamento con la costosa operazione di Cologno è andata complessivamente bene. L’anteprima teatrale di Adrian, Aspettando Adrian, durata fino alle 22:13 circa con Nino Frassica e Francesco Scali, nonché Natalino Balasso e una rapido passaggio sul palco di Adriano Celentano, ha conquistato 6 milioni circa di spettatori e il 21,93% di share, superando in quella fase la concorrenza di Rai1 e della fiction La compagnia del cigno.

Poi però tra le 22:12 e le 23:11 la graphic novel con i disegni di Milo Manara e le musiche di Nicola Piovani, ha portato a casa solo 4,543 milioni di spettatori e il 19,1% di share fino alle 23:10 circa. La coda del programma, di nuovo in teatro a Verona, durata tre minuti, ha conquistato 2,350 milioni di spettatori e il 12,13%. Più contenuto, tutto sommato, il calo di spettatori del prodotto di Rai1: la fiction La compagnia del cigno si è attestata a 5,2 milioni e il 21,4%.

Vale la pena ricordare che, nell’ottobre 2012, ‘Rockeconomy’, ultima presenza del molleggiato in tv e su Canale 5, aveva conquistato ben 8.910.000 spettatori e il 31,83% di share.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più servizi e contenuti, 5G e fibra, ma anche soluzioni per Pmi e grandi clienti. Ecco il piano Tim 2019-2021

Tod’s: a Beretta l’incarico di brand general manager

Cairo: per Rcs anche nel 2018 utile importante. Per La7 +17% nella pubblicità nel secondo semestre sul 2017